Top & Flop di Novara-Pro Vercelli

26.01.2021 13:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Top & Flop di Novara-Pro Vercelli

Il derby del riso sorride alla Pro Vercelli, che dopo un secondo tempo meraviglioso porta a casa tre punti fondamentali per la corsa alla Serie B, un 2 a 1 che vede il Novara sconfitto e desolatamente in zona play-out, a quota 19 punti.

E pensare che la gara si era messa subito bene per i padroni di casa, che dopo soli 15’ passano in vantaggio grazie a Lanini: Emmanuello calcia il pallone addosso all’attaccante azzurro, il quale si invola e a tu per tu con Saro lo fredda siglando il gol del vantaggio. A questo punto la Pro inizia a macinare gioco, e soprattutto Comi, il centravanti vercellese, sale in cattedra: prima sfiora il gol del pareggio con un bel colpo di testa, poi procura l’espulsione di Migliorini in maniera assolutamente furbesca. Nonostante l’uomo in meno, il Novara chiude il primo in vantaggio.

Nella ripresa, dopo pochissimi minuti, Emmanuello riscatta l’errore del primo tempo con un meraviglioso destro dai trenta metri: palla nell’angolino alla sinistra di Lanni e pareggio della Pro. Passano cinque minuti e i bianchi operano il sorpasso: grande spunto di Della Morte sulla sinistra, cross avvolgente per Gatto che, di testa, serve Comi, il quale da vero rapace d’area atte Lanni siglando la rete dell’1 a 2. La giornata nera dei padroni di casa non finisce qui, perché Bianchi, già ammonito, entra in ritardo su Zerbin, e l’arbitro non può far altro che sventolare il secondo cartellino giallo, spedendo anzitempo il centrocampista negli spogliatoi e decretando la doppia inferiorità numerica. Da questo momento la Pro ha moltissime occasioni per chiudere la gara, ma non le sfrutta. Poco male, i bianchi fanno due su due nei derby e mantengono il terzo posto, mentre il Novara continua la sua crisi nera, salendo a quota 14 risultati consecutivi senza vittoria.

Andiamo a vedere i Top & Flop di questo match:

TOP

Eric Lanini (Novara): Il numero nove dei padroni di casa sblocca la sfida, sfruttando l’erroraccio di Emmanuello. Corre per tutti i novanta minuti, anche con la squadra in nove. Banchieri dovrà per forza di cose ripartire da lui, se vorrà centrare la salvezza. MAI DOMO

Gianmario Comi (Pro Vercelli): Se la sua squadra porta a casa i tre punti, è tutto merito suo: lotta, procura l’espulsione di Migliorini e sigla il gol del definitivo 2 a 1. Giocatore di altra categoria. FUORICLASSE

FLOP

Marco Migliorini e Tommaso Bianchi: I due veterani della formazione di Banchieri tradiscono il proprio mister, facendosi cacciare anzitempo negli spogliatoi in maniera ingenua. Mancheranno a Lucca, e saranno due assenti pesanti. IMPERDONABILI

Il poco cinismo della Pro Vercelli: I leoni piemontesi portano a casa i tre punti, ma lo fanno soffrendo fino all’ultimo: nel secondo tempo la squadra di Modesto ha avuto almeno 5-6 occasioni per chiudere la gara, ma non ne ha sfruttata nemmeno una. SCIUPONI

Matteo Mosconi

-