Volleymercato femminile - Daris Amadio e Josephine Obossa

Daris Amadio a Montecchio Maggiore - Josephine Obossa a Talmassons
08.06.2021 14:40 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Volleymercato femminile - Daris Amadio e Josephine Obossa

1.

Il primo tassello arriva a Montecchio Maggiore ed è il pezzo più importante poiché si parla del Primo Allenatore, arriva infatti Daris Amadio originario di Villorba in uscita da Volley Marsala e che avrà il non semplice compito di allestire una stagione sportiva in grado di rispondere alle migliori aspettative. La Società era alla ricerca di un tecnico preparato, competente, capace di lavorare con le giovani promesse e Daris Amadio risponde a tutti questi requisiti. 

Daris Amadio dichiara:

“Sono molto contento di avere la possibilità di lavorare a Montecchio e sono felice che la società mi abbia scelto, perché penso abbiano spostato le mie metodologie di lavoro e le mie idee per il futuro. Da come si sta evolvendo il mercato, mi auguro davvero di poter costruire qualcosa di interessante per Montecchio, non solo per il prossimo anno, ma anche per gli anni successivi.

Mi piace l’idea di puntare su ragazze giovani, come ha sempre fatto la società, ma con grandi potenziali, per costruire un team che duri nel tempo, con l’idea di crescere assieme. Penso che questo sia l’obbiettivo principale di tutti, sia mio, che della società, che dello staff e anche delle ragazze.

Sono molto positivo anche per il mercato, credo che stiamo lavorando bene tutti insieme per creare un gruppo che si avvicini molto al mio ideale di gioco e mi piace molto il fatto che si stiano ascoltando i miei pareri e si stia collaborando in modo così proficuo. Penso davvero ci siano le prospettive giuste per vivere un anno pallavolistico ricco di tante soddisfazioni e divertimento”.

-

2.

In attesa di conferme a Talmassons, intanto, approda Josephine Obossa classe 99 per 183 cm. Obossa sarà l’opposta italiana per la nuova CDA Talmassons.

E’ il primo colpo di mercato del Presidente Cattelan che regala a coach Barbieri una giocatrice giovane di sicuro talento.

Cresciuta alla Pallavolo Concordia, Josephine Obossa si trasferisce successivamente nelle giovanili della Liu-Jo Modena. Arrivata in Emilia nella stagione 2014-2015, disputa il campionato di Under 16 e contemporaneamente quello di Serie D. Nella stagione 2015-2016 ed in quella successiva è impegnata, sempre con Modena, nel campionato di Under 18 ed in quello di Serie B2. Nella stagione 2016-2017 passa al Sassuolo in B1, formazione con cui ottiene la promozione in Serie A2 nella stagione 2017-2018 e che trascina alla conquista della Coppa Italia di Serie A2 femminile nell’annata sportiva 2018-2019. Dalla stagione 2019/2020 con la maglia della Saugella Monza continua il suo percorso di crescita in A1. La storia recente la vede protagonista in campo nella finale della Coppa CEV vinta contro le turche del Galatasaray.

Josephine Obossa:

”Sono molto contenta di fare questa esperienza, il progetto che mi ha proposto la società mi ha attirata fin da subito, non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Queste due stagioni a Monza mi hanno insegnato molto ed al contempo mi hanno fatta crescere sia a livello tecnico che umano, ho conosciuto tante bellissime persone e sono sicura che porterò per sempre questa esperienza con me. Abbiamo raggiunto buonissimi risultati tra cui una medaglia d’oro in Coppa CEV".

-