Volley femminile, Serie C - Campionati regionali: Fase a orologio, da sabato 15 in campo

12.05.2021 13:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: piemontevolleyonline.it
PVO - Piemonte Volley Online
© foto di piemontevolleyonline.it
PVO - Piemonte Volley Online

Sabato 15 maggio prenderà il via la seconda fase, che si giocherà con la “formula ad orologio”, 6 gare di sola andata in base ad accoppiamenti predefiniti in cui tutte le squadre del sottogirone 1 affronteranno le squadre provenienti dal sottogirone 2. Ognuna delle 12 squadre disputerà 3 incontri in casa e 3 incontri in trasferta. La squadra prima classificata in assoluto (miglior prima del girone delle 12 squadre), ha dato il diritto a tutte le squadre appartenenti al suo stesso sottogirone di disputare in casa la gara contro la squadra dell’altro sottogirone posizionata nel medesimo posto in classifica. Le prime due classificate dei tre gironi (per la classifica si sommeranno i punti della prima fase a quelli della seconda) parteciperanno ai Playoff Promozione, due gironi da 3 formazioni ciascuno a girone all’italiana, con promozione diretta in Serie B2 per la formazione vincitrice di ciascun gruppo.

Girone A.

Girone A3
Le novaresi dell’Issa partono in questa seconda fase con un buon margine sulla più diretta inseguitrice, le torinesi dello Sporting ToPlay, +5, ma il loro vero obiettivo sarà quello di mantenere la posizione di miglior prima per avere il girone finale di promozione alla Serie B2 più favorevole.

Nella prima giornata di sabato 15 maggio le prime due saranno sui campi dei fanalini di coda, Novara a San Maurizio d’Opaglio con il Cusio Sud Ovest Sport e ToPlay a Novara sponda Team Volley alla “Fornara” di via Premuda.
Le seconde dei due sottogironi, Rosaltiora e Teamvolley saranno già di fronte a Verbania per provare a inseguire almeno la seconda posizione del nuovo girone unico per entrare nei playoff, compito comunque non facile visto il distacco da colmare.
Dal 5° al 10° posto distanze ravvicinate e ci saranno subito gli scontri diretti per stabilire nuove gerarchie: il derby novarese Bellinzago – Pavic Romagnano, alla “Antonicelli” del quartiere Bellavista di Ivrea Canavese – Agil Trecate e Cus Collegno – Omegna in via Braccini a Torino.

Classifica Girone A3: (A1) Pizza Club Issa Novara 30; (A2) Autofrancia To Play 25; (A1) Vega Occhiali Rosaltiora Verbania 21; (A2) Bonprix Teamvolley 19; (A2) Canavese Volley, (A1) Bellinzago, (A2) Synesthesia Cus Collegno 14; (A2) Pavic Romagnano 13; (A1) Igor Agil Trecate 11; (A1) Paffoni Omegna 1988 10; (A2) Cusio Sud Ovest Sport 5; (A1) Direma Team Volley Novara 4.

-