Volley femminile, Serie A1: i risultati del fine settimana (Giornata 24) e la classifica

25.01.2021 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Volley femminile, Serie A1: i risultati del fine settimana (Giornata 24) e la classifica

23 Gennaio 2021

Conegliano non fa sconti, Monza vince il derby e avvicina il secondo posto

Pronostici rispettati nei due anticipi del sabato della 24ma giornata del campionato di serie A1 femminile. 

La Imoco Conegliano conquista la vittoria numero 19 in campionato, espugnando con un secco 3-0 il campo di Trento, e porta a +11 il vantaggio sul Novara che questo turno lo aveva già giocato un mesetto fa e l’altra brutta notizia per le novaresi arriva da Monza dove la Saugella vince 3-1 il derby con Casalmaggiore e si porta a -4 dal secondo posto con una partita in più da giocare rispetto all’Igor Gorgonzola.

Imoco Conegliano devastante anche con mezza squadra titolare in campo. Santarelli pensa alla Champions e lascia a riposo diverse titolari (Sylla forzatamente, De Gennaro, Egonu e Wolosz volutamente) e schiera una formazione sperimentale con Gennari in regia, Gicquel opposta, Adam McKenzie e Hill in banda, Fahr e De Kruijf centrali e Caravello libero. Conegliano 2 gioca esattamente come Conegliano 1 e non lascia scampo ad una Delta Despar Trentino che riparte da qui, con uno 0-3 casalingo, dopo un lungo stop. 

Solo per pochi tratti le trentine, a cui manca proprio il ritmo partita riescono a giocare alla pari con un Conegliano che non fa sconti e vince il primo set con il punteggio di 25-18. Nel secondo set le venete partono forte e non permettono alla squadra di casa di rientrare in partita fino al 25-15 conclusivo. Nel terzo set c’è un barlume di equilibrio nella fase iniziale ma, sull’11-10, Conegliano cambia ancora marcia e lascia sul posto la Delta Despar che si deve arrendere con il punteggio di 25-17.

Gicquel top scorer dell’incontro con 21 punti all’attivo, bene anche Adams McKenzie con 13 e Hill. In casa Trento in doppia cifra soltanto D’Odorico con 10 punti all’attivo. 

Soffre, come da programma, la Saugella Monza ma alla fine riesce a fare suo il derby contro il Casalmaggiore con il punteggio di 3-1. Primo set in altalena con Casalmaggiore che parte forte (5-8), Monza che rimonta e mette la freccia (17-14) e il ritorno nel finale delle ospiti che però non riescono a ribaltare la situazione e si devono arrendere con il parziale di 25-23. Secondo set all’insegna dell’equilibrio: Casalmaggiore guadagna un piccolo vantaggio, ma nel finale torna sotto la squadra brianzola che però non riesce ad evitare la sconfitta ai vantaggi (24-26).

Nel terzo parziale parte meglio la formazione di casa che si porta sul 17-11, Casalmaggiore prova a tornare sotto , rimonta fino al 24-23 annullando tre set ball, ma la Saugella si sveglia in tempo e vince 25-23. Nel quarto set le ospiti mollano la presa e non c’è partita: Van Hecke e Begic hanno vita facile e Monza prima vola sul 16-7 e poi si impone con un secco 25-13 che chiude il match.

Van Hecke top scorer in casa Saugella con 25 punti all’attivo, bene anche Begic con 18, Davyskiba con 17 e Heyrman con 13 punti. Dall’altra parte 19 punti per Bajema, 12 per Kosareva e 10 per Melandri.

Enrico Spada

-

24 Gennaio 2021

Chieri batte Scandicci ed è quarta, Perugia vince lo scontro salvezza con Brescia

Domenica pomeriggio si sono giocate tre partite valide per la 24ma giornata della Serie A1 di volley femminile.

Spicca il colpaccio di Chieri, capace di sconfiggere Scandicci per 3-1 (22-25; 34-32; 25-17; 25-20) tra le mura amiche e di infilare la terza vittoria consecutiva: le piemontesi hanno operato così il sorpasso sulle toscane, ora sono quarte con due punti di vantaggio sulle rivali di giornata.

Doppia cifra per ben cinque ragazze: Kertu Laak (16 punti), Rhamat Alhassan (15, 4 muri), Alessia Mazzaro (14, 3 stampatone), Francesca Villani (15) ed Elena Perinelli (11). Alle toscane, guidate in cabina di regia da Ofelia Malinov, non sono bastate Megan Courtney (16), Marina Lubian (16) ed Elitsa Vasileva (14), da segnalare le 6 marcature di Elena Pietrini e le 4 di Lucia Bosetti.

Perugia ha sconfitto Brescia per 3-1 (25-14; 25-18; 14-25; 25-20) nel fondamentale scontro salvezza. Le ragazze di coach Davide Mazzanti sono così salite a quota 12 punti e hanno lasciato l’ultimo posto alle lombarde (ferme a 10 e con due partite giocate in più). Serena Ortolani (14 punti) e Kenia Carcaces (13) hanno saputo fare la differenza contro Giulia Angelina (16) e Lea Cvetnic (13).

Busto Arsizio prosegue nel suo buon momento di forma e ottiene la quarta vittoria nelle ultime cinque partite disputate, battendo Bergamo con un secco 3-0 (25-16; 25-18; 25-15). Le Farfalle ora sono seste, mentre le orobiche sono terzultime con quattro lunghezze di margine sulla zona retrocessione. Alexa Gray (18 punti) e Camilla Mingardi (13) hanno giganteggiato contro Khalia Lanier (11) e compagne. Di seguito la classifica della Serie A1 di volley femminile.

-

CLASSIFICA SERIE A1 VOLLEY FEMMINILE

Conegliano 57 punti (19 partite giocate)

Novara 46 (19)

Monza 42 (18)

Chieri 32 (16)

Scandicci 30 (16)

Busto Arsizio 25 (17)

Cuneo 19 (18)

Trento 18 (14)

Firenze 17 (18)

Casalmaggiore 14 (17)

Bergamo 14 (18)

Perugia 12 (16)

Brescia 10 (18).

-

Stefano Villa

-