Rassegna stampa - I AM CALCIO: "Novara-Alessandria 2-1, cuore e gioco, gran vittoria azzurra"

09.02.2021 09:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: novara.iamcalcio.it
NOVARA - ALESSANDRIA 2 - 1
© foto di novara.iamcalcio.it
NOVARA - ALESSANDRIA   2 - 1

Un Novara rigenerato rispetto ad un mese fa vince il derby contro l’Alessandria e fa un passo gigante verso la salvezza al termine di una settimana travagliata con le dimissioni del presidente Cianci, decide un rigore di Schiavi ad inizio ripresa dopo che Arrighini aveva risposto a Lanini.

Male l’Alessandria che ripone definitivamente al Piola le speranze di lottare per il primo posto e dovrà cambiare atteggiamento per finire in una buona posizione la stagione regolare.

Arrighini risponde a Lanini, finisce pari il primo tempo Il Novara si fa preferire nelle prime battute di gioco rispetto ad un’Alessandria sonnolento, al 3’ conclusione di Lanini bloccata da Pisseri, al 13’ colpo di testa di Pogliano mandato in angolo dall’estremo ospite.

Al 16’ break di Collodel che però calcia male, al 19’ grande azione del Novara che passa in vantaggio: Collodel d’esterno per Panico che manda Cagnano sulla sinistra, cross del terzino azzurro per Lanini che non lascia scampo a Pisseri, uno a zero e quarta rete consecutiva per l’attaccante di Banchieri.

L’Alessandria ha una reazione, al 23’ Lanni si oppone con bravura a Chiarello ma non può nulla al 31’ su Arrighini, nella circostanza colpevole la squadra di casa per un banale pallone perso a centrocampo.

Gli azzurri riprendono campo, Malotti e Lanini calciano fuori ma è l’Alessandria ad avere l’occasione per il due a uno con Bruccini che su cross di Rubin viene fermato con i pugni da Lanni.

Tre punti d’oro e meritati per il Novara Alessandria vicino al vantaggio dopo la pausa, la punizione di Sini termina sul palo con Lanni apparso in ritardo nella circostanza; il Novara torna avanti all’8’ della ripresa con un rigore di Schiavi, ingenuo il fallo di Rubin su Corsinelli, bastava accompagnare l’esterno azzurro invece di intervenire in maniera scriteriata.

Al 15’un tiro-cross di Collodel termina di poco alto, al 20’Rossetti calcia male dal limite dell’area.

L’Alessandria alza il baricentro, al 27’ Di Quinzio calcia a lato, al 32’ Lanni è ancora bravo a salvare su colpo di testa di Prestia; grigi nervosi, espulso al 43’ Arrighini per fallo di reazione su Schiavi nell’area novarese, al 46’ una punizione di Sini non crea problemi a Lanni.

Marco Dho

-