L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 03/06

04.06.2020 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 03/06

Resta appesa alle decisioni del prossimo Consiglio Federale la stagione 2019/20 della Serie C. Secondo quanto raccolto da TuttoC.com, una parte di club della Lega Pro ha diffidato la Figc dal prendere decisioni sulle sorti della terza serie prima che venga convocata una nuova Assemblea. Nel mezzo dello scontro anche il presidente Francesco Ghirelli, accusato da alcune società di non voler convocare l'Assemblea. 

Nel frattempo continuano le proteste dei club che rischiano la retrocessione in Serie D senza la possibilità di scendere in campo per scongiurarla. Il difensore del Rimini, Cesare Ambrosini, ha affermato a TuttoC.com che "la squadra era stata rifondata a gennaio, avevamo posto le basi per fare molto bene e saremo usciti presto dalla zona calda, ottenendo probabilmente la salvezza diretta". Sveste i panni istituzionali per vestire quelli del tifoso anche il primo cittadino del capoluogo romagnolo, Andrea Gnassi, che ha chiesto "che non si compia una palese, clamorosa ingiustizia nei confronti del Rimini Calcio e della Città di Rimini e, più in generale, del concetto stesso di coerenza delle regole sportive". Più concreto il Gozzano che, per bocca del direttore sportivo Alex Casella, ha già annunciato azioni legali: "Finché ci sarà un minimo spiraglio per far valere i nostri diritti, lo faremo in ogni sede. Far retrocedere un club con dodici partite ancora da giocare equivale a distruggerlo, perdere il professionismo vuol dire radere al suolo tutto il patrimonio della società. In questo caso lo sport non c'entra proprio nulla". 

Nel frattempo si allunga la lista delle squadre intenzionate a partecipare ad un eventuale playoff su base volontaria. Ai nastri di partenza vuole esserci anche la Vibonese, la cui presenza è comunque subordinata all'esito della finale di Coppa Italia di Serie C e all'eventuale vittoria della Ternana nella competizione.

Sul fronte mercato, inizia il valzer degli attaccanti: il Padova pensa a Paponi, in uscita dal Piacenza mentre la neopromossa (in attesa di ufficialità) Mantova rischia di perdere Scotto, nel mirino di Reggiana, Novara e Carpi. Sirene dalla B per due giovani che si sono messi in luce in questo campionato come l'esterno dell'Avellino Parisi, obiettivo di Virtus Entella ed Empoli e il mediano della Vis Pesaro Ejjaki, di proprietà della Sampdoria, cercato dalla Juve Stabia. 

Matteo Ferri

-