Top & Flop di Pro Patria-Novara

13.04.2021 18:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Top & Flop di Pro Patria-Novara

Trionfo assoluto del Novara allo “Speroni” di Busto Arsizio vincendo nettamente contro la Pro Patria: un 3 a 1 che ha il sapore dei play-off per la formazione di Banchieri, che aggancia il Grosseto a quota 45 punti e lo sorpassa al decimo posto in virtù degli scontri diretti a favore. Per i lombardi, invece, arriva una sconfitta molto amara: una vittoria avrebbe garantito il quarto posto, vista la sconfitta di oggi pomeriggio del Renate a Pistoia.

La gara è molto frizzante fin dalle primissime battute: dopo appena quindici secondi, Cagnano rinvia il pallone addosso a Parker, che involontariamente spedisce la sfera sul palo. I padroni di casa continuano a spingere, e intorno alla metà della prima frazione sfiorano il vantaggio con una bella conclusione di Latte Lath, terminata di poco alta sopra la traversa. Gli ospiti rispondono con una bella conclusione dalla lunga distanza di Cagnano, il suo sinistro viene deviato e termina di poco a lato a Greco battuto. Il primo tempo, malgrado le diverse opportunità da una parte e dall’altra, termina a reti inviolate.

Nella ripresa tutto cambia: al 51’ gli ospiti passano in vantaggio grazie alla pregevole marcatura di Lanini, che indovina il destro vincente direttamente da calcio di punizione. Sette minuti più tardi i piemontesi raddoppiano: lancio dalle retrovie di Buzzegoli per Rossetti, che sorprende la difesa di casa e si invola verso Greco, battuto dal preciso destro del numero 29 ospite. La gara sembra totalmente nelle mani degli azzurri, ma all81’ Boffelli riapre i giochi, con una deviazione ravvicinata giunta in seguito ad una spizzata da calcio d’angolo. Nel finale succede di tutto: prima la Pro colpisce il palo con una girata in area di Parker, poi gli ospiti sfiorano il terzo gol con una conclusione di Lanini respinta dalla traversa, sulla cui ribattuta si fionda Panico che colpisce il palo successivamente ad una deviazione di un difensore. Alla fine, con i lombardi totalmente sbilanciati, il Novara chiude i giochi: Panico conduce il contropiede, serve Malotti che anticipa Greco e sigla il definitivo gol del 3 a 1.

Andiamo a vedere i Top & Flop della gara:

TOP

Parker (Pro Patria): Difficile trovare un Top nei padroni di casa, volenterosi nel primo tempo ma poco concreti. Pericolosissimo l’attaccante in maglia numero nove, quest’oggi davvero sfortunato, con due pali colpiti. ULTIMO A MOLLARE

Lanini (Novara): Ancora decisivo il centravanti di Banchieri, che sblocca la sfida con una pennellata degna di “Pinturicchio”. Conduce diversi contropiedi e sfiora la doppietta con una poderosa conclusione che si infrange sulla traversa. PERICOLO PUBBLICO

FLOP

La difesa della Pro Patria: Una delle migliori difese del girone inciampa in una giornata storta, con diverse amnesie che, soprattutto nella ripresa, costano tre punti importanti per classifica e morale. DISATTENTI

Nessuno nel Novara: Prestazione maiuscola quella dei piemontesi, che espugnano uno dei campi più difficili del girone con una prestazione da play-off. Cinici davanti, attentissimi dietro. IN RAMPA DI LANCIO

-

Matteo Mosconi 

-