Top & Flop di Novara-Pistoiese

20.04.2021 18:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Top & Flop di Novara-Pistoiese

Termina 3-2 la sfida tra Novara e Pistoiese, gara valida per la trentaseiesima giornata del Girone A di Serie C.

Dopo un avvio lento e con tentativi sterili, la gara si sblocca al 22' con Malotti che batte Nordi con una conclusione di punta che termina all'incrocio dei pali. La Pistoiese fatica a reagire fin quando, al 40', Chinellato, in seguito ad un errore della difesa di casa, calcia a botta sicura trovando la respinta di Bellich a negargli la gioia del gol. Due minuti dopo, il Novara sigla il raddoppio con Lanini che, prima raccoglie un tiro dalla distanza di Pogliano, poi controlla e, con il mancino, fredda Nordi. Al 42' arriva il tris degli azzurri, in rete ancora l'ex Imolese che, servito da un filtrante di Malotti, si trova a tu per tu con l'estremo difensore ospite e lo batte. La prima frazione si chiude così, con i padroni di casa avanti 3-0.

Nella ripresa, invece, parte bene la Pistoiese con Valiani che impegna Lanni dalla distanza. Al 65' si vedono ancora gli ospiti con Maurizi che, servito da Stoppa, calcia di punta sfiorando il palo. Gli arancioni insistono e trovano la rete del 3-1 con il vivace Stoppa che, al minuto 71', si avventa su un cross basso di Mazzarani e batte Lanni. Da lì in poi gli ospiti prendono coraggio e costringono il Novara a difendersi e ripartire in contropiede. Al minuto 81' Baldan sfiora la rete con una conclusione al volo che, però, si stampa sul palo; quattro minuti dopo ci riprova ancora lo stesso difensore centrale che, questa volta, sugli sviluppi di un corner, riesce a battere il portiere di casa. La Pistoiese sfiora il 3-3 a due minuti dal novantesimo: Romagnoli, sugli sviluppi di un corner, calcia da pochi passi trovando la parata di Lanni che, successivamente, si ripete sulla ribattuta di Cerretelli.

I gaudenziani, con questo successo, salgono a 48 punti insieme al Grosseto e alla Juventus U23, rimanendo in corsa per i playoff. La compagine Olandesina, invece, è ancorata a quota 31 a -8 dalla Pro Sesto e a -9 dalla Giana Erminio. Nel prossimo turno, il Novara affronterà l'Olbia in trasferta, mentre la Pistoiese ospiterà il Grosseto.

TOP

Eric Lanini (Novara): undici gol in campionato, di cui dieci da gennaio in poi. 2021 praticamente perfetto per l'ex Imolese che, anche oggi, si conferma sui suoi livelli e sigla una doppietta, negli ultimi cinque minuti del primo tempo, che poi si rivela decisiva in termini di risultato finale. INFALLIBILE

Ivan Lanni (Novara): primo tempo tranquillo. Nella ripresa, invece, è molto più impegnato e risponde sempre, o quasi, presente: dopo un paio di minuti neutralizza una conclusione dalla distanza di Valiani, ma nulla può sulle reti di Stoppa e Baldan. Sale in cattedra a due minuti dalla fine quando, sugli sviluppi di un corner avversario, compie due miracoli di fila su Romagnoli e Cerretelli, spegnendo le speranze dei toscani e consegnando la vittoria alla propria squadra. DECISIVO

Matteo Stoppa (Pistoiese): classico gol dell'ex da parte del classe 2000. Entra nella ripresa e serve subito a Maurizi la palla del 3-1, poi fallita per pochi centimetri. Quando ha la sfera tra i piedi è spesso pericoloso, al 71' accorcia le distanze sfruttando un cross di Mazzarani e insaccando alle spalle di Lanni. Ha una marcia in più fino al novantesimo. VIVACE

FLOP

Il secondo tempo del Novara: atteggiamento completamente opposto rispetto alla prima frazione. Costretti a subire il forcing degli ospiti, falliscono quelle poche occasioni capitate in ripartenza. Rischiano di subire gol in più circostanze, soprattutto nel finale, quando un super Lanni evita il clamoroso 3-3. SOFFERENTE

La difesa della Pistoiese: è la seconda peggiore retroguardia del Girone e si vede. Male sul gol di Malotti, impreparati sul 2-0 di Lanni. Concedono diverse occasioni, soprattutto nel primo tempo, quando le reti subite potevano essere più di tre. IMPREPARATA

Cosimo Palumbo

-