FOCUS TC - Serie C, 4^ giornata: la Top 11 del Girone A

Modulo 4-4-2
13.10.2020 19:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Daniele Buzzegoli
Daniele Buzzegoli

FOCUS TC - Serie C, 4^ giornata: la Top 11 del Girone A

Modulo 4-4-2

13.10.2020 06:00 di Marco Pieracci   Vedi letture

Daniele Buzzegoli

© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il Lecco espugna il Sinigaglia di Como e si porta da solo al comando del girone A, con 10 punti. Alle spalle dei lombardi Renate, Novara e la rivelazione Grosseto, a quota 9. Delude ancora l'Alessandria, mentre Giana Erminio e Olbia muovono finalmente la classifica. Ecco la Top 11 della quarta giornata.

PORTIERI

Filippo Perucchini (Pistoiese): sicuro tra i pali e nelle uscite. Tiene inviolata la porta con tre grandi interventi su Galli, Parker e Latte Lath.

DIFENSORI

Vedran Celjak (Lecco): il suo ruolo naturale sarebbe quello di laterale destro, eppure al centro dimostra di saperci stare, eccome.

Loris Damonte (Renate): che sia difesa a tre o a quattro fa poca differenza. Guida il reparto con intelligenza tattica e personalità.

Andrea Ciolli (Grosseto): insuperabile nel gioco aereo, sbarra la strada agli avversari e confeziona il passaggio vincente per Boccardi.

Simone Pecorini (Pro Sesto): lui, che di mestiere fa il difensore, sblocca il risultato inventandosi una rete spettacolare in rovesciata.

CENTROCAMPISTI

Andrea Corbari (Piacenza): piacevole conferma dopo la bella prestazione nel turno precedente. E stavolta trova pure la via della rete.

Mario Vrdoljak (Grosseto): giganteggia in mezzo al campo, catalizzando tutto il gioco dei biancorossi. Non sbaglia un pallone.

Daniele Buzzegoli (Novara): ormai presenza fissa della Top 11. Terzo centro consecutivo per un inizio di campionato strepitoso. 

Giovanni Bruzzaniti (Pro Vercelli): non soltanto quantità. Alla corsa inesauribile sulla fascia sinistra abbina giocate di qualità.

ATTACCANTI

Riccardo Capogna (Lecco): protagonista assoluto, stende il Como (doppietta e assist) regalando ai blucelesti la vetta solitaria.

Mattia Rolando (Pro Vercelli): leader tecnico della squadra di Modesto. Firma il raddoppio con un sinistro a giro da applausi.

ALLENATORE

Vincenzo Manzo (Piacenza): causa positività al Covid, in panchina va il vice Lunardon ma le sue idee sono perfettamente riconoscibili. Uscire indenni dal Dei Marmi nonostante le tante assenze è un titolo di merito da appuntare sul petto con orgoglio.

Marco Pieracci

-