FOCUS TC - Serie C, 32^ giornata: la Top 11 del Girone A

Modulo 4-4-2
23.03.2021 19:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Moreno Longo
© foto di tuttoc.com
Moreno Longo

Nel posticipo della 32^ giornata la Pro Vercelli fallisce il sorpasso sul Como, non approfittando della seconda sconfitta consecutiva dei lariani. A farlo è l'Alessandria che si porta al terzo posto a -3 dalla vetta con una partita in più della capolista impegnata mercoledì nel recupero contro l'Olbia. Successo fondamentale in coda per la Lucchese che si aggiudica il derby con la Pistoiese inguaiando gli arancioni.

Ecco la Top 11 dell'ultimo turno di TuttoC.com.

PORTIERE

Matteo Pissardo (Lecco): colleziona il decimo clean sheet di un campionato da protagonista. Evita la sconfitta con due interventi di livello assoluto.

DIFENSORI

Alberto Barazzetta (Giana Erminio): festeggia il ritorno tra i titolari dopo tre mesi sbloccando il risultato con un bel gol, il primo tra i professionisti.

Shaqir Tafa (Piacenza): insuperabile nel gioco aereo e nei contrasti, abile in impostazione. Le sue prestazioni non stanno passando inosservate.

Davide Mondonico (AlbinoLeffe): sicuro dietro, pericoloso ogni volta che va a saltare di testa. Firma la rete del pareggio con uno stacco perentorio.

Jean Lambert Evan’s (Livorno): fallito l’esperimento punta centrale, viene riportato nel suo ruolo naturale di esterno mancino e fa valere la sua spinta.

CENTROCAMPISTI

Mattia Mustacchio (Alessandria): si procura un calcio di rigore e partecipa attivamente a tutte le trame offensive. Arma preziosa nelle ripartenze.

Andrea Corbari (Piacenza): letale con i suoi inserimenti, impone lo stop alla capolista col sesto centro stagionale. La traversa gliene nega un altro.

Riccardo Cretella (Grosseto): schierato come centrale difensivo per tamponare l’emergenza, se la cava alla grande e la decide dal dischetto. MVP.

Leonardo Stanzani (Pontedera): il colpo di tacco col quale crea le premesse per il vantaggio è la giocata più bella della partita. Talento in crescita.

ATTACCANTI

Flavio Bianchi (Lucchese): manda al tappeto la Pistoiese con un movimento da vero nove. La salvezza dei rossoneri passa attraverso i suoi gol.

Marzo Zunno (Novara): riscatta la deludente prova contro il Piacenza giocando per la squadra, senza inutili personalismi. E fa ancora centro.

ALLENATORE

Moreno Longo (Alessandria): cinque vittorie nelle ultime sei giornate con il solo passo falso di Piacenza, subito derubricato a incidente di percorso. Basta dare uno sguardo alla classifica per capire qual è stato il suo impatto. Adesso la vetta dista soltanto tre punti con uno scontro diretto da giocare.

-

Marco Pieracci 

-