IL PUNTO del 12.01.2024 di Luca Bargellini - Gravina pensa ad una Serie C con 18 squadre ? Vi prego ditemi che siamo su 'Scherzi a parte’

12.01.2024 10:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Luca Bargellini
Luca Bargellini

Dopo mesi e mesi di silenzio si è tornati a parlare della fantomatica riforma del sistema calcistico italiano studiata negli ultimi anni dal presidente della FIGC Gabriele Gravina e dal suo entourage. Quello che è emerso negli scorsi giorni, però, sembra più uno scherzo di un buontempone di poco successo che un progetto ragionato e credibile

Quanto venuto fuori, in sintesi, è un ridimensionamento totale di tutte e tre le categorie professionistiche. Serie A e B passerebbero da 20 a 18 partecipanti, soprattutto per ridurre il numero di aventi diritto alla spartizione delle varie torte (si parla di soldi ovviamente) e venire incontro alle big del nostro calcio diminuendo il numero di impegni nazionali, e una Lega Pro che dai 60 club attuali passerebbe anch’essa a 18. Cancellando QUARANTADUE società. Lo scrivo di nuovo… QUARANTADUE.

Ora, detto che si tratta al momento di informazioni trapelate a mezzo stampa (seppur da quotidiani di comprovata credibilità e reputazione), quanto letto è etichettatile solo e soltanto in un modo: folle. Per una totale mancanza di rispetto nei confronti delle piccole realtà del nostro movimento e favore solo di un oligopolio di Paperoni. In barba, giusto per fare un esempio, alle regole che “invogliano” le realtà delle serie inferiori ad impegnarsi nella crescita dei giovani allenatori, dirigenti e calciatori che traghettino il pallone tricolore dalla palude attuale a nuovi splendori (forse non servono più o era una scusa fin dall’inizio).

Una sorta d’incubo nero su bianco che, per quanto mi riguarda, spero possa dissiparsi il 26 gennaio prossimo quando è in programma un primo confronto in Federazione fra tutti i soggetti interessati. Per una volta voglio credere davvero nell’intelligenza delle persone. Oppure rendermi davvero conto che chi fa trapelare notizie non veritiere lo fa per un tornaconto personale, qualunque esso sia.

Vi prego ditemi che siamo su scherzi a parte !

-

Luca Bargellini

-