Rassegna stampa - LA STAMPA: "Il Gozzano ammesso in D: “Il progetto continua e non sarà un anno zero”"

30.07.2021 17:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: lastampa.it
Riccardo Gemelli
Riccardo Gemelli
© foto di lastampa.it

«Sono convinto che la nostra azione, ritenuta da molti impopolare, alla lunga si rivelerà vincente».

Non usa giri di parole Fabrizio Leonardi, presidente del Gozzano che martedì è stato ammesso in sovrannumero al campionato di serie D. Il parere positivo è arrivato direttamente dal Consiglio federale della Figc che ha accolto all’unanimità la richiesta della società rossoblù, il cui posto in C è stato preso dai lucani del Picerno.

Come un anno fa per la rinuncia del Campodarsego, la federazione ha tutelato la scelta fatta dal Gozzano, tenendo conto della straordinarietà della situazione venutasi a creare in seguito alla pandemia. In queste settimane dalla dirigenza cusiana è sempre filtrato un cauto ottimismo:

«Ma è stato comunque un mese pesante - continua Leonardi -, anche se ce lo aspettavamo vista la decisione che abbiamo preso, seppur a ragion veduta. Non credo sia un anno zero: la vedo più come una stagione in continuità con il recente passato» .

Ora si può cominciare a guardare al futuro con serenità. Il raduno è fissato per lunedì 9 agosto a Borgo Ticino che sarà la sede del ritiro come nella scorsa stagione.

Ancora da ufficializzare staff tecnico e giocatori, ma recentemente il Gozzano non è stato a guardare:

«Nei prossimi giorni definiremo ogni aspetto - spiega il nuovo ds Giacomo Diciannove -, ma prima dovevamo aspettare il via libera dalla Figc. Era un passaggio cruciale dopo una sofferta rinuncia. Questa riammissione può essere un nuovo inizio per il Gozzano».

Il primo nome che verrà svelato sarà quello dell’allenatore: per sostituire Antonio Soda si punta su Massimiliano Schettino, promosso dalla Juniores e che, complice l’annullamento dei campionati giovanili, ha già lavorato a stretto contatto con la prima squadra nello scorso torneo. L’organico ripartirà dalla bandiera Riccardo Gemelli, a cui verranno affiancati alcuni giocatori affermati: in cima alla lista il difensore Andrea Montesano dalla Giana Erminio, il centrocampista Eros Castelletto dal Chieri e l’attaccante Michele Villanova dall’Arzignano.

Marco Curti

-