L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 31/07

31.07.2020 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 31/07

Fumata bianca in casa Arezzo: secondo quanto ha riportato in serata l'editorialista di TC Nicolò Schira, il club amaranto è stato venduto a una cordata capitanata dall'avvocato Gianluca Tognozzi, grande amico di Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria.

Intanto in casa Teramo il presidente Franco Iachini minaccia di non iscrivere la squadra al prossimo campionato di Lega Pro e in una lunga nota ha spiegato le sue motivazioni legate alla concessione del 'Bonolis'.

Ufficialità.

Colpo Daniele Paponi per il Padova: contratto fino al 30 giugno 2022 per l'attaccante ex Piacenza.

Rinnovo al giugno 2021 invece per Arturo Lupoli con la Virtus Verona.

Il Monopoli ha acquisito il diritto alle prestazioni sportive del difensore Simone Sales fino al 30 giugno 2022.

La Pro Patria ha prolungato l’accordo con il centrocampista Luca Bertoni per la prossima stagione. 

Daniele Mignanelli, esterno mancino classe 1993, è un nuovo calciatore del Modena.

Il Gubbio ha acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del difensore centrale classe 1991 Maximiliano Achille Uggè.

Chiudiamo la rassegna con la panchina della Juventus U23Andrea Pirlo è infatti tornato in bianconero e lo ha fatto da allenatore. Il club bianconero ha infatti annunciato di aver affidato all'ex regista il ruolo di tecnico della formazione Under 23. 

Calciomercato - le indiscrezioni di TuttoC.com. 

Salutato ufficialmente Cristiano Lucarelli con la risoluzione consensuale del contratto, adesso il Catania deve scegliere il nome del suo sostituto. In cima alle preferenze del club etneo ci sono Giuseppe Raffaele, tecnico, del Potenza e Mauro Zironelli, reduce dalle esperienze con Juventus U23 e Modena. 

Domani è fissato in agenda un incontro decisivo tra Vincenzo Vivarini e il Bari: il club biancorosso è intenzionato a rinnovare la fiducia al tecnico abruzzese, prolungando il contratto in scadenza nel 2021, per tentare con lui un nuovo assalto alla Serie B. 

Roberto Boscaglia resta il nome forte per la panchina del Palermo. Il tecnico siciliano potrebbe diventare il nuovo allenatore rosanero, nonostante sia ancora legato dalla Virtus Entella da un altro anno di contratto ed abbia espresso, nelle ultime ore, il desiderio di non lasciare Chiavari. Boscaglia sarebbe però tentato da un nuovo progetto e la proprietà ligure, anche in segno di riconoscenza per l'eccellente lavoro svolto nell'ultimo biennio, non ostacolerebbe il suo possibile approdo nell'isola, dove è già stato protagonista della promozione in B alla guida del Trapani.

Il fantasista Alessio Curcio (30) potrebbe cambiare aria. Vincolato al Catania da un altro anno di contratto, l'ex Vicenza ha vissuto un girone di ritorno da assoluto protagonista condito da 4 reti e numerosi assist in dieci presenze. Qualora Cristiano Lucarelli, che lo ha voluto fortemente in Sicilia, dovesse firmare per la Ternana non è affatto da escludere che proporrà la candidatura di un giocatore oramai determinante in questa categoria. 

Tempo di rinnovamenti in casa Catanzaro che si rifà il look con le nomine di Massimo Cerri come direttore sportivo, quella ancora da annunciare di Diego Foresti come direttore generale e del nuovo profilo in panchina. Tra i diversi nomi accostati, quello che sembra accogliere più consensi è quello di Antonio Calabro. Protagonista alla Viterbese insieme a Foresti, il tecnico potrebbe seguire il suo ex dirigente in Calabria: è infatti in agenda per il pomeriggio di oggi un incontro tra il salentino e la dirigenza giallorossa. Qualora la discussione tra le parti andasse a buon fine, c'è sempre da superare la resistenza della Viterbese che potrebbe non liberarlo troppo facilmente visto il contratto in essere fino al 2021.

Possibile cambio di casacca e ritorno al Sud per l'attaccante Antonio Bacio Terracino, attualmente sotto contratto con la Fermana: sul calciatore classe '92 si registra l'interesse della Cavese ma anche della neo-promossa Turris. 

Alle battute conclusive l'avventura di Zivko Atanasov a Catanzaro: il difensore sta valutando la risoluzione del contratto con il club giallorosso. Per il calciatore si prospetta un ritorno in Bulgaria. 

Valeria Debbia

-