In ricordo di Valerio Terzi, calciatore italiano, centrocampista azzurro dal 1912 al 1915 e nel biennio 1920-22

Nel 2021 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della nascita, i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri dello staff del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo
12.06.2021 09:45 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it
Valerio Terzi
© foto di it.wikipedia.org
Valerio Terzi

Il 12 giugno 1896 nacque a Bergamo, comune capoluogo dell'omonima provincia, in Lombardia, Valerio Felice Terzi, calciatore italiano.

Terzi giocò a calcio come portiere dal 1912 al 1925. 

Morì non è documentato né quando né dove.

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

-

Carriera

Calciatore

Valerio Terzi crebbe calcisticamente giocando, all'inizio del secolo scorso, con i ragazzi del Collegio Gallarini di Novara, una delle squadre pionieristiche del calcio studentesco della città.

Dal 1912 al 1915 militò nel Novara (Football Association Studenti Novara), club con il quale trascorse la prima parte della sua carriera prima del conflitto mondiale. Con i piemontesi ottenne come massimo risultato il quarto posto del girone semifinale B nella Prima Categoria 1914-1915.

Durante la Grande Guerra giocò nella Juventus, disputando la Coppa Federale 1915-1916, ottenendo il secondo posto nelle finali nazionali, ad un punto dai campioni del Milan.

Dopo la guerra fu tra le file del Genoa, club con il quale esordì il 12 ottobre 1919 nel derby casalingo vinto per cinque reti ad una contro l'Andrea Doria. Nella stagione con i Grifoni, dopo avere vinto i due gironi preliminari, terminarono al terzo ed ultimo posto nella classifica della fase finale.

Terzi nella stagione 1920-1921 tornò al Novara (proprio nel 1920 le società Football Associazione Studenti Novara e Unione Sportiva Novarese si fusero dando vita al Foot-Ball Associazione Novara). Qui subito vinse il campionato piemontese di Prima Categoria e raggiunse il terzo posto del girone semifinale A. La stagione seguente ottenne il secondo posto nel girone A della Prima Divisione C.C.I.

Dopo le due stagioni tra gli azzurri piemontesi, passò al Torino dove rimase sino al 1925. Con i granata esordì l'8 ottobre 1922 nella vittoria casalinga per due a zero contro la Pro Vercelli. Con il club torinese ottenne il secondo posto del girone A della Lega Nord nella Prima Divisione 1922-1923; raggiunse lo stesso risultato nella stagione successiva nel girone B. 

-

Ecco in sintesi la carriera di Valerio Terzi. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) nelle quali militò, il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

- Collegio Gallarini Novara

Squadre di club

1912-15 - Novara - ? (-?)

1915-16 - Juventus - 0 (-0)

1919-20 - Genoa - 19 (-?)

1920-22 - Novara - ? (-?)

1922-25 - Torino - 33 (-18)

-

fonte:   it.wikipedia.org-trasfermarkt.it

-