In ricordo di Stefano Bernini, calciatore e allenatore di calcio italiano, centrocampista azzurro nel 1962-63 in Serie C

Nel 2021 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della nascita, i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri dello staff del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo (sul calendario fino ad A compresa il 12.21)
26.12.2021 09:45 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it
Stefano Bernini
Stefano Bernini

Il 26 dicembre 1936 nacque a Castel San Giovanni, comune della provincia di Piacenza, in Emilia-Romagna, Stefano Bernini, calciatore e allenatore di calcio italiano.

Alto 1,76 per 75 kg., giocò a calcio come centrocampista nel ruolo di mezzala ambidestra dal 1952 alla fine degli anni '60. Fu poi allenatore di calcio dal 1972 al 1985. 

Morì il 18 dicembre 1994 a Carpaneto Piacentino, altro comune della provincia di Piacenza, in Emilia-Romagna, all'età di 57 anni.

Nota:

- Caratteristiche tecniche, calciatore: Stefano Bernini era particolarmente dotato dal punto di vista fisico, il che gli consentiva di eseguire un duplice lavoro di costruzione del gioco e rottura di quello altrui.

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

-

Carriera

Calciatore

Stefano Bernini esordì nella SAS, società dilettantistica locale piacentina.

Nel 1952 fu prelevato poco più che sedicenne dal Piacenza, che militava in Serie C.

Nelle annate successive venne mandato in prestito, prima in IV Serie al Varese nella stagione 1953-54.

Passò poi, sempre in prestito, al Pavia, con cui debuttò nel campionato di Serie B realizzando una doppietta, il 27 febbraio 1955 sul campo della Salernitana.

A fine stagione tornò al Piacenza, con cui esplose nel campionato di Serie C 1955-56, realizzando 10 reti.

In seguito alla retrocessione degli emiliani in quarta serie, nel 1956 passò al Messina con cui giocò tre stagioni in Serie B. Nel dicembre 1957 venne squalificato per otto mesi, per aver fomentato un'invasione di campo da parte del pubblico nel corso della partita interna contro il Modena.

Nel 1959 fu acquistato dal Palermo per 17 milioni di lire: con la maglia rosanero giocò in Serie A nella stagione 1959-60 (23 presenze e 4 reti), nella squadra allenata da Čestmír Vycpálek, diventando uno dei beniamini della tifoseria palermitana. Rimasto anche in Serie B, nella stagione 1960-61 contribuì alla promozione con 35 presenze e 7 reti, in compagnia dell'altro piacentino Piero Ferri.

Nel 1961-62 disputò una nuova stagione in Serie B al Messina (37 presenze e 3 reti).

Nella stagione 1962-63 ridiscese in Serie C, con la maglia del Novara (18 partite, 2 gol).

Nel novembre 1963 passò in compartecipazione al Monza, in Serie B, dove rimase per altre due stagioni tra i cadetti.

Nell'ottobre 1966, a 30 anni, tornò al Pavia, con cui vinse un campionato di Serie D, realizzando la rete decisiva ai fini della promozione, all'ultima giornata contro l'Ivrea. Disputò la sua ultima stagione ad alto livello nel successivo campionato di Serie C, senza poter evitare la retrocessione della formazione pavese.

Chiuse la carriera nel Pro Piacenza, nel campionato di Promozione Lombarda.

In carriera ha collezionato 23 presenze e 4 reti in Serie A (tutte con il Palermo), e 223 presenze con 28 reti in Serie B, con le maglie di Pavia, Messina e Monza.

Allenatore

Smessi i panni del calciatore, allenò diverse formazioni dei campionati dilettanti delle province di Piacenza e Pavia (Lugagnanese, Vigolo, Gragnano, Pro Piacenza, Vogherese, Bobbiese, San Nicolò, Pontenurese).

-

Ecco in sintesi la carriera di Stefano Bernini. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) nelle quali militò e che allenò, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

- SAS

Squadre di club

1952-53 - Piacenza - 1 (0)

1953-54 → Varese - ? (?)

1954-55 → Pavia - 5 (2)

1955-56 - Piacenza - 33 (10)

1956-59 - Messina - 76 (15)

1959-61 - Palermo - 58 (11)

1961-62 - Messina - 37 (3)

1962-63 - Novara - 18 (2)

1963-66 - Monza - 70 (0)

1966-68 - Pavia - 36 (6)

 ???? - Pro Piacenza - ? (?)

Allenatore

1972-73 - Lugagnanese

1973-74 - Vigolo Marchese

1975-76 - Gragnano

1977-78 - Pro Piacenza

1979-80 - Vogherese

1980-81 - Bobbiese

1981-82 - San Nicolò

 ???? - Pontenurese

1984-85 - San Nicolò

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Serie D: 1   (Pavia: 1966-67)

-

fonte:   it.wikipedia.org-trasfermarkt.it

-