Volleymercato femminile - Marina Zambelli, Beatrice Agrifoglio e Lise Van Hecke

Marina Zambelli a Chieri - Beatrice Agrifoglio a Perugia - Lise Van Hecke a Monza
24.06.2020 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Volleymercato femminile - Marina Zambelli, Beatrice Agrifoglio e Lise Van Hecke

1.

Marina Zambelli è la giocatrice che con Alessia Mazzaro e Rhamat Alasshan va a completare il nuovo reparto delle centrali della Reale Mutua Fenera Chieri ’76.

Nata il 1° gennaio 1990 ad Alzano Lombardo e cresciuta nella Val Brembana, 185 cm d’altezza, Marina Zambelli entra quattordicenne nelle giovanili del Volley Bergamo. Dopo una stagione al Club Italia nel 2006-2007 torna alla Foppapedretti dove si fa le ossa in B1 e B2, per vivere nel 2009-2010 le emozioni del debutto in A1 e della conquista della Champions’ League, cui segue nella stagione successiva lo scudetto: quell’anno il suo viceallenatore è un certo Giulio Cesare Bregoli. Nel 2011-2012 è a Santa Croce in A2, nel 2012-2013 torna in A1 con Bergamo, quindi si trasferisce in Francia al Le Cannet dove in tre stagioni vince una supercoppa e una coppa nazionale. Nel 2016 il ritorno in Italia, a Bolzano, poi un campionato a Casalmaggiore e due a Cuneo.
Con le nazionali giovanili ha vinto un bronzo nel campionato europeo Under 18 del 2007, e un oro nel campionato europeo Under 19 del 2008 venendo anche premiata per il miglior muro. All’estate 2011 risalgono invece le prime convocazioni nella nazionale maggiore.
Sposata dal 2016 con Michele, completa il nucleo famigliare il cagnolone Woody. Da due anni ha iniziato un percorso universitario in Scienze dell’Alimentazione.

«So che Chieri è una città che mastica pallavolo da molti anni, ricordo tante sfide con la Foppa, venire a giocare in una piazza storica gratifica e dà sicurezza – sottolinea Marina Zambelli. Far parte di un progetto ambizioso in una realtà simile, con un ottimo campionato alle spalle che spero di replicare, era un motivo già sufficiente per accettare l’offerta. Da un punto di vista personale sono contenta di aver trovato un’altra piazza dove provare a dire la mia, insieme a tutte le compagne: è stata costruita una squadra competitiva ed equilibrata, con tanti sistemi di gioco possibile. Aggiungo il piacere di poter tornare a giocare con Francesca Bosio, con cui sono stata bene a Cuneo, e poter lavorare di nuovo con Giulio, che a Bergamo mi aveva seguito tanto, ed è facile capire quanto sia felice di questa scelta».

Da avversaria, il ricordo del PalaFenera di Marina Zambelli è di un palazzetto «Ostico, piccolo, caldo, dove ho giocato partite speciali e sempre molto sentite». Il pensiero conclusivo della centrale è per un suo nuovo supporter, di cui non conosce ancora il nome: «Al termine delle partite giocate a Chieri ho conosciuto un signore che mi ha detto di essere un mio tifoso e veniva sempre a vedermi: dopo l’ultima partita persa con Cuneo mi ha messo un po’ di buon umore. Non so chi sia ma voglio salutarlo !».

-

2.

Praticamente un ritorno a casa per Beatrice Agrifoglio, lei cresciuta in Toscana a Sansepolcro ma di fatto a pochi chilometri da quella Perugia dove ha scoperto l’amore per la pallavolo. Questo è il trait d’union che collega il nuovo acquisto della Bartoccini Fortinfissi Perugia alla squadra guidata da coach Bovari.

Partita da giovanissima nella Pallavolo Sansepolcro, arriva a Trevi in B1 nella stagione 2010/2011 facendo il bis nell’anno successivo, poi arriva la chiamata in A2 con Casalmaggiore, li conquista la serie A1 e rimane in rosa-nero fino alla stagione 2014/2015 dove aggiunge al suo palmarès uno scudetto, la stagione 2015/2016 porta la palleggiatrice toscana a Filottrano, mentre nel 2016/2017 arriva la chiamata di Caserta, ma la Lardini la rivuole tra le sue fila nel primo anno di A1 nella stagione 2017/2018. Continua il sali-scendi e nella stagione 2018/2019 con l’Olimpia Teodora Ravenna è nuovamente A2, ma solo per prendere la rincorsa ed arrivare di slancio a Cuneo nella scorsa stagione.

La felicità di Beatrice Agrifoglio.

“Sono molto contenta di questa mia scelta, quando ho ricevuto la proposta non ho avuto dubbi, Perugia per me è casa, abitando a Sansepolcro fin da piccola venivo a vedere le partite della Siro da tifosa, erano tempi in cui giocavano delle istituzioni di questo sport come Taismary Aguero o Mirka Francia e pensare che ora anche io giocherò nello stesso impianto mi regala molte emozioni, poi sono molto convinta del progetto e della squadra che si sta costruendo, in più devo ammettere che tutte le mie amiche che sono state a Perugia mi hanno parlato moto bene della società. La squadra fatta è veramente molto interessante, sicuramente ci sarà da divertirsi, parlando con Fabio (Bovari) e dei suoi progetti sono sicura che riusciremo a fare delle belle cose e che ci potremo divertire tutti insieme“.

Gli obbiettivi e la squadra. 

“Vorrei cogliere questa grande occasione per migliorarmi e dare un grande contributo alla squadra, la passata stagione ci ha lasciato un senso d’incompiuto, vorrei quindi riprendere il percorso di crescita che avevo iniziato perché non capita sempre di poter essere in squadra con delle grandi atlete, per me questo è un grande stimolo. Io ed Isa (Di Iulio) – con lei in cabina di regia – “siamo amiche e sono sicura che lavoreremo bene insieme, cercherò d’imparare quanto più possibile da lei in modo di poter essere pronta ad aiutare la squadra nell’eventualità che ce ne sia bisogno. Non so ancora cosa ci riserverà la prossima stagione, stiamo vivendo una situazione molto variabile ma a maggior ragione per quello che è successo, non vedo l’ora di ripartire. Credo che la squadra abbia i mezzi per fare bene, sono scaramantica quindi non voglio sbilanciarmi, però sono sicura di questo e ci credo. Per me l’Umbria è un ritorno, avevo in passato anche giocato a Trevi quindi la conosco già anche agonisticamente parlando, essere così vicina a casa è sicuramente un valore aggiunto, sarà sicuramente piacevole ed interessante”.

-

3.

Lise Van Hecke è una giocatrice della Saugella Monza.

La bomber belga, nelle ultime due stagioni terza miglior realizzatrice della Serie A1 (nel 2012-2013 ha vinto il titolo), ha sottoscritto un contratto di un anno con la Pro Victoria Pallavolo Monza. Forte in attacco e al servizio con un grande tempismo a muro: Van Hecke sarà l’opposto della prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley nella prossima stagione, 2020-2021, tra Italia ed Europa. Dopo Orro, Orthmann, Danesi, Heyrman, Parrocchiale e Meijners, Van Hecke è la settima pedina del roster della Saugella Monza guidato da Marco Gaspari.

CARRIERA IN BREVE

La carriera professionista di Lise Van Hecke comincia nel 2008 quando entra a far parte dall’Asteríx Kieldrecht, squadra militante nel massimo campionato belga. Rimane per tre stagioni, vincendo due scudetti, due coppe nazionali e una Supercoppa belga. Nel 2009, con la nazionale Under 18, vince la medaglia d’oro al campionato europeo di categoria, venendo anche premiata come MVP e lo stesso anno, al campionato mondiale Under 18 vince la medaglia di bronzo. Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dal Robur Tiboni Urbino Volley, squadra militante nella Serie A1 italiana, dove resta per due stagioni; con la nazionale vince la medaglia d’argento all’European League 2013 e quella di bronzo al campionato europeo 2013, laureandosi miglior realizzatrice della competizione. Nella stagione 2013-14 passa a Piacenza, club con il quale in tre annate di militanza vince due Supercoppe italiane, la Coppa Italia 2013-14 ed il campionato 2013-14. Nella stagione 2015-16 si trasferisce in Brasile vestendo la maglia dell’Osasco, in Superliga Série A, aggiudicandosi il campionato statale; nella stagione seguente approda in Turchia, dove disputa la Sultanlar Ligi col neopromosso Beşiktaş. Nel 2017-18 viene acquistata da Pesaro, per poi trasferirsi a Cuneo per due stagioni. Dopo le ottime prestazioni firmate con le piemontesi, la schiacciatrice è pronta a vivere la sua prima avventura con la maglia della Saugella Monza.

LE DICHIARAZIONI

“Sono felicissima di arrivare a Monza – ha dichiarato la schiacciatrice della Saugella Monza, Lise Van Hecke -. Ho scelto la Saugella ed il Consorzio Vero Volley perchè, oltre ad essere un ulteriore passo in avanti nella mia carriera, è una realtà seria che nelle ultime stagioni si è sempre migliorata e punta in alto: motivo per cui non è stato difficile dire di sì. Della squadra conosco Gaspari e Meijners, Begic, anche se non abbiamo mai giocato insieme, ed Heyrman che è una amica oltre ad essere stata compagna di nazionale. Ringrazio la società per la fiducia e saluto i tifosi, con la speranza di fare grandi cose insieme”.

“Lise ha grande esperienza, qualità ed ha gli stessi nostri obiettivi – ha commentato il direttore sportivo della Saugella Monza, Claudio Bonati -. Nelle ultime due stagioni, anche contro di noi, ha dimostrato tutto il suo valore.Siamo certi che saprà confermarsi con la stessa determinazione, dando un grande contributo al gruppo”.

LA SCHEDA

Lise Van Hecke
Nata a Sint-Niklaas (BEL)
Il 1 luglio 1992
Ruolo opposta
Altezza 192 cm.

CARRIERA

2008-2011 Asterix Kieldrecht (BEL)
2011-2013 Chateau D’ax Urbino Volley A1F
2013-2014 Rebecchi Nordmeccanica Piacenza A1F
2014-2015 Nordmeccanica Rebecchi Piacenza A1F
2015-2016 Osasco (BRA)
2016-2017 Besiktas (TUR)
2017-2018 Mycicero Volley Pesaro A1F
2018-2020 Bosca San Bernardo Cuneo A1F
2020 – 2021 SAUGELLA MONZA (ITA)

PALMARES

Club

2009 Supercoppa di Belgio
2010 Coppa del Belgio
2010 Campione del Belgio
2011 Campione del Belgio
2011 Coppa del Belgio
2013 Supercoppa Italiana
2014 Supercoppa Italiana
2014 Campione D’italia
2014 Coppa Italia A1

Nazionale

Campionato Europeo – Bronzo – Germania e Svizzera 2013
Campionato Europeo Under 18 – Oro – 2009
Campionato Europeo Under 18 – Bronzo – 2009
European League – Argento – 2013

Premi individuali

Miglior realizzatrice – Campionato Europeo – 2013
Miglior realizzatrice – Campionato Italiano – 2012-2013
Miglior servizio – Campionato Mondiale U20 – 2011
Miglior realizzatrice – Campionato Mondiale U20 – 2011
Miglior realizzatrice – Campionato Mondiale U18 – 2009
Miglior attaccante – Campionato Europeo U18 – 2009
Miglior realizzatrice – Campionato Europeo U18 – 2009
MVP – Campionato Europeo Under 18 – 2009
 

SAUGELLA MONZA 2020-2021

Marco Gaspari (allenatore), Alessia Orro (palleggiatrice), Hanna Orthmann (schiacciatrice), Anna Danesi (centrale), Laura Heyrman (centrale), Beatrice Parrocchiale (libero), Floortje Meijners (schiacciatrice), Lise Van Hecke (schiacciatrice).

-