Rassegna stampa - LA STAMPA: "Uno Zanetti per il Novara: sarà il fratello di Javier a guidare della Berretti azzurra"

Zanetti, 52 anni, vive sul lago Maggiore e la scorsa stagione è stato collaboratore al Como
27.07.2020 13:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: lastampa.it
Sergio Zanetti
Sergio Zanetti

Non c’è solo l’iscrizione alla prossima serie C nei pensieri del Novara. La pratica va completata entro il 5 agosto, una decina di giorni prima del via al ritiro (si ipotizza il 17).

Nel frattempo il club può inserire alcuni tasselli dell’organigramma, che a livello di settore giovanile è stato stravolto. Per la panchina della Berretti è stato trovato l’accordo con Sergio Zanetti. Il fratello maggiore del più celebre Javier, attuale vice presidente dell’Inter ed ex capitano nerazzurro, raccoglierà il testimone da Giacomo Gattuso.

Per l’annuncio della nomina si attende l’ufficialità. Zanetti, 52 anni, vive sul lago Maggiore e la scorsa stagione è stato collaboratore tecnico di Marco Banchini sulla panchina della prima squadra del Como. Da allenatore, nel 2012 vinse lo Scudetto Berretti con l’Inter. In carriera, sempre tra le formazioni giovanili, ha guidato anche Pro Sesto, Monza, Pro Patria, Como, Livorno e Pro Vercelli.

Dalla società si attende soprattutto un chiarimento sui programmi del vivaio, affidato a Luca Di Pasquale e a Marco Rigoni: in queste settimane l’ex numero 10 azzurro sta seguendo le lezioni del corso da responsabile giovanile, dopo che a gennaio aveva superato l’esame per l’abilitazione al ruolo di allenatore Uefa C.

Intanto nuova avventura per il «doc»: Fabio Francese non è più il responsabile sanitario del Novara. Firmerà per il Monza dopo la lunga esperienza in azzurro. Il medico aveva iniziato a lavorare per il club nel 2010 in serie B. Dopo due anni si trasferì al Varese e in seguito al Torino. Tornò a Novarello nel 2014, al via della stagione in cui la società centrò l’ultima promozione in serie B. Francese ha accettato la proposta di una realtà ambiziosa. Il Novara perde così un professionista apprezzato da tutti. Verso la fine del lockdown il medico è stato anche un punto di riferimento per tutti i colleghi della categoria nell’analisi e riflessione sul protocollo sanitario per la ripresa

Gozzano cambia il segretario

Il Gozzano ha un nuovo segretario: è Federico Peano, nella scorsa stagione segretario del settore giovanile del Torino e in precedenza per molti anni nel Cuneo. L’attenzione della società è rivolta principalmente all’iscrizione al prossimo campionato di serie D, la cui scadenza è fissata alle 18 di venerdì (da versare 16. 500 euro di iscrizione e 31. 000 di fideiussione). Solo dopo si procederà alla parte tecnica, a partire dalla nomina del nuovo direttore sportivo.

Filippo Massara

-