NOVARA - VICENZA | Un pronostico

02.10.2022 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: footballnews24.it
NOVARA - VICENZA | Un pronostico

Novara-Vicenza, il pronostico: X come opzione migliore

Alle ore 14:30 si svolgerà la partita del girone A programmata per la sesta giornata di Serie C. A scendere in campo saranno il Novara e il Vicenza allo stadio Silvio Piola.

Il match risulta tra i più interessanti di questo weekend di campionato.

Da una parte abbiamo i padroni di casa che si trovano al terzo posto in classifica a solo 1 punto dalle capoliste, Padova e FeralpiSalò e con la vittoria contro i veneti potrebbero aggiudicarsi la vetta.

Mentre la nobile provinciale occupa il nono posto a quota 7 in classifica, reduci di solamente due vittorie da inizio stagione.

Qui Novara

Un Novara che dopo un calciomercato ambizioso e significativo, si trova a sognare di guadagnarsi la promozione per la Serie B 2023/24.

Grazie alle sue ultime cinque partite in cui ha collezionato tre vittorie, tra cui quella più importante, contro il Pro Vercelli nel derby cittadino, dove gli azzurri sono riusciti a sconfiggere i bianchi piemontesi, con a 2 reti a 1, goal firmati da Francesco Galuppini e il leader inconfutabile Pablo Gonzalez, già stato protagonista dieci anni fa dell’ascesa in Serie A.

Ancora nessuna sconfitta per i gaudenziani, ma solo due pareggi che hanno rallentato la loro scalata per il podio.

Probabile formazione Novara

Il tecnico del Novara, Roberto Cevoli, potrebbe scendere in campo con la formazione 3-4-3 dell’ultima partita vinta, schierando, ancora non ufficialmente: in porta M. Pissardo; S. Ciancio, D. Bertoncini, L. Carillo in difesa; O. Urso, R. Calcagni, R. Ranieri, A. Marginean in centrocampo; C. Tavernelli, N. Buric, L. Peli in attacco.

Il mister dovrà fare a meno del suo difensore Yohan Belouane, squalificato nell’ultima partita con le bianche casacche

NOVARA (3-4-3): Pissardo; Ciancio, Bertoncini, Carillo ; Urso, Calcagni, Ranieri, Marginean; Tavarnelli, Buric, Peli. Allenatore: Roberto Cevoli.

Qui Vicenza

Per quanto riguarda il Vicenza, squadra ospitata di questa gara, viene da un periodo instabile, in cui la squadra veneta ha raccolto solamente due vittorie, un pareggio e una sconfitta ritrovandosi, in questo modo al nono posto nel girone A in campionato.

Ma c’è da mettere in conto anche che i lane sono indietro di una giornata, rinviata al 12 ottobre a causa dell’assenza di vari giocatori bianconeri impegnati con la nazionale Under23.

Nonostante abbia iniziato promettendo bene, vincendo la prima giornata della stagione 6 a 0 contro il Pro Sesto, ai biancorossi serve pedalare per riuscire a volare via dalla zona media-bassa.

Confermata l’attesissima presenza del centrocampista brasiliano Ronaldo Pompeu Da Silva, rientro benefico per i veneti.

Probabile formazione Vicenza

Il club di Francesco Baldini potrebbe rispondere alla squadra di Cevoli con la formazione 3-5-2 con: A. Confente: M. Ienardi, E. Padella, M. Bellich in difesa; F. Valietti, K. Jimenez, R. Cataldi, F. Greco, N. Dalmonte in centocampo; F. Ferrari, M. Stoppa come punta;

VICENZA (3-5-2): Confente; Ienardi, Padelli, Bellich; Valietti, Jimenez, Cataldi, Greco, Dalmonte; Ferrari, Stoppa. Allenatore: Francesco Baldini.

Novara-Vicenza: il pronostico

Andrà in scena lo scontro tra il Novara e il Vicenza, domenica 2 ottobre alle 14:30 presso lo stadio Silvio Piola.

La partita potrebbe rivelarsi molto interessante e riservare delle sorprese, in quanto si sfideranno due squadre che hanno bisogno assolutamente dei tre punti fondamentali per raggiungere i propri obiettivi.

Da una parte abbiamo un Novara infrenabile che cercherà in tutti modi di abbattere i berci e sistemarsi al vertice della classifica, mentre coi suoi ragazzi Stefano Rosso, è pronto a riscattarsi e sorvolare la concorrenza, cosicché da poter migliorare la propria posizione.

L’opzione migliore è l’X, il pareggio di tutte e due le rivali.

-

-