Rassegna stampa - lavocedinovara.com: "Il Novara beffato in extremis dalla Pianese, finisce 1-1 al ‘Piola’"

Gli Azzurri passano subito in vantaggio con una rete di Gonzalez, non riescono a chiudere la partita e vengono beffati poco prima del fischio finale per un pari che lascia tanto amaro in bocca
03.12.2019 11:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: lavocedinovara.com
NOVARA - PIANESE 1 - 1
NOVARA - PIANESE   1 - 1

In avvio Novara pericoloso già al 9′ quando Piscitella arriva con un frazione di ritardo su un ottimo centro di Bortolussi.  E’ il preludio al gol: all’11’ Gonzalez parte in fuga e giunto al limite scarica di sinistro alle spalle dell’incolpevole Fontana. Al 19′ Piscitella scappa sulla sinistra, cross per l’accorrente Nardi che gira di prima intenzione a lato. Al 34′, al termine di una bella azione corale, la palla termina al limite sui piedi di Buzzegoli, conclusione secca deviata in volo da Fontana. Pochi secondi più tardi prima occasionissima della Pianese con Udoh a divorarsi il pareggio con Momentè. Lo stesso attaccante è ancora protagonista in negativo 1′ dopo quando non centra la porta su errata uscita di Marchegiani. Al 40′ i toscani reclamano un rigore per un tocco di mano in area di Bove, l’arbitro lascia però proseguire e in seguito annulla una rete ospite e ammonisce Udoh per volontario fallo di mano. Nell’unico minuto di recupero concesso non succede più nulla. Il Novara va al riposo in vantaggio per 1-0.

All’11’ della ripresa azione ben congegnata e tutta di prima degli Azzurri parte da Barbieri con Gonzalez che gli ritorna la sfera, lancio in profondità per Bortolussi anticipato in disperata uscita da Fontana. Al 20′ si rivede la Pianese con un tiro di Momentè a spegnersi di poco lontano dal palo. Al 24′ Rinaldini si inventa una conclusione a girare dalla lunga distanza con la sfera appena oltre la trasversale. Al 36′ ci prova anche il neoentrato Cassandro a trovare l’ottima risposta in corner dell’estremo ospite. Gli azzurri non chiudono la partita e la Pianese l’aggiusta in pieno recupero. La beffa la firma Momentè che sbuca sul secondo palo e trafigge di testa Marchegiani per l’1-1 finale.

Flavio Bosetti

-