In ricordo di Johannes Pløger

Nel 2015 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della loro nascita, tutti i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri degli staff tecnici del Novara Calcio 1908 che ora sono nell'Azzurro del cielo (aggiornato al 29 gennaio 2015)
03.04.2015 13:30 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 258 volte
Fonte: it.wikipedia.org
Johannes Pløger
Johannes Pløger

Il 3 aprile 1922 nacque a Frederiksberg, in una sorta di enclave all'interno del territorio comunale di Copenaghen, in Danimarca, Johannes (Theodor Louis) Pløger, che morì il 4 febbraio 1991, sempre a Frederiksberg, all'età di 78 anni.

Pløger giocò a calcio come attaccante dal 1939 al 1954. 

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

 

Carriera

Club

Johannes Pløger iniziò la carriera nella squadra del Boldklubben Frem di Copenhagen e con le sue 164 presenze e 101 reti contribuì alla vittoria dei campionati 1940-41 e 1943-44 e della coppa nel 1940.

Il primo gennaio 1949 venne ingaggiato dalla Juventus, in cui rimase per una stagione totalizzando 16 presenze e un gol. Esordisce in Serie A il 9 gennaio 1949 nell'incontro Juventus-Lazio (4-1) segnandovi il terzo gol al 66', in una gara definita dalla Gazzetta dello Sport un "lusinghiero esordio", dopo aver saltato quella che doveva essere la sua prima gara, una sfida in trasferta a Novara che fu rinviata per neve il 2 gennaio 1949.

Proprio al Novara fu ceduto nella stagione successiva in cui realizzò 6 gol in 22 presenze.

Disputò la sua terza stagione in Italia con la maglia del Torino con un bilancio di 25 presenze e 2 gol.

Infine l'Udinese l'ingaggiò nel 1951 e lì rimase per tre anni collezionando 75 presenze e segnando 8 reti.

Nazionale

Pløger debuttò in Nazionale nell'ottobre del 1940, disputando in totale 21 incontri segnando 8 reti. Partecipò al Giochi olimpici del 1948 di Londra realizzando 2 reti in 4 partite e conquistando la medaglia di bronzo. Giocò la sua ultima partita con la Danimarca nell'ottobre del 1948 a causa del suo trasferimento in Italia, in quanto al tempo il regolamento della Federazione danese proibiva di rappresentare il proprio paese ai giocatori professionistici (prima di allora infatti lavorava in una ditta di lavori meccanici per automobili).

 

Palmarès

Club

Campionato danese: 2   (Frem: 1940-41, 1943-44)

Coppa di Danimarca: 1   (Frem: 1940)

Nazionale

Bronzo olimpico: 1   (Danimarca: Londra 1948)