Volley femminile, Champions League - Vincono tutte le squadre italiane

19.02.2020 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Volley femminile, Champions League - Vincono tutte le squadre italiane

Champions League fa rima con Serie A. Anche nell'edizione 2019-20 della CEV Champions League Volley il contingente italiano supera compatto la fase a gironi ed entra tra le magnifiche otto che si contenderanno il trofeo più prestigioso del continente.

All'A.Carraro Imoco Conegliano già qualificata dalla scorsa giornata si sono aggiunte Igor Gorgonzola Novara e Savino Del Bene Scandicci, vittoriose nell'ultimo turno. Le pantere di Daniele Santarelli e le azzurre di Massimo Barbolini saranno teste di serie nel sorteggio in programma giovedì 20 febbraio alle ore 13.00(qui il link della diretta streaming) e dunque potrebbero incrociare sulla propria strada le toscane di Luca Cristofani, passate tra le migliori seconde. 

Oltre alle tre italiane accedono alla fase a eliminazione diretta VakifBank Istanbul, Eczacibasi VitrA Istanbul (anch'esse teste di serie), Dinamo Mosca, Fenerbahce Istanbul e Allianz MTV Stuttgart. Ovvero le stesse otto squadre che nella scorsa edizione raggiunsero questo livello della competizione. 

In ordine temporale, è la Savino Del Bene Scandicci a cogliere per prima la vittoria. In casa del Nova KBM Branik Maribor, Malinov e compagne faticano in avvio e concedono il primo parziale alle slovene prima di rimontare e concludere dominando. Out Stysiak e Pietrini, ottima prova di Gray (18 punti). Per il secondo anno consecutivo, il Club scandiccese è tra le migliori otto d'Europa. 

Poco dopo l'A. Carraro Imoco Conegliano ottiene il suo sesto successo - solo l'Eczacibasi ha terminato la fase a gironi senza sconfitte: al PalaVerde, è 3-0 al Nantes VB con 22 punti di Egonu e 13 di Sylla.

Se le gialloblù si erano già assicurate il passaggio del turno, l'Igor Gorgonzola Novara ottiene in casa l'affermazione che le consegna primato del girone e qualificazione come testa di serie. Con una convincente prova di squadra, le azzurre si sbarazzano in tre set del LKS Commercecon Lodz e continuano nel cammino verso la difesa del titolo conquistato a Berlino lo scorso maggio. Courtney è la top scorer con 12 punti. 

-

I TABELLINI

Nova KBM Branik MARIBOR - Savino Del Bene SCANDICCI 1-3 (25-23, 20-25, 20-25, 14-25)
Nova KBM Branik MARIBOR: Kosenina 2, Grubbs 17, Bracko 1, Stojiljkovic 2, Sobocan 12, Pintar 3, Pahor (L), Ramic (L), Milosic, Sijanec, Krajnc, Galic 16. Non entrate: Dobaj, Kramberger. All. Gacic.
Savino Del Bene SCANDICCI: Bricio Ramos 9, Malinov 7, Lubian 12, Sloetjes 15, Gray 18, Stevanovic 17, Merlo (L), Carraro, Pietrini, Cardullo, Kosareva. Non entrate: Kakolewska, Molinaro (L). All. Cristofani.
ARBITRI: Rajkovic, Halasz. NOTE - Durata set: 28', 24', 25', 24'; Tot: 101'.

A. Carraro Imoco CONEGLIANO - NANTES VB 3-0 (25-23, 25-19, 25-17)
A. Carraro Imoco CONEGLIANO: De Kruijf 9, Geerties 9, Ogbogu 8, Wolosz 1, Sylla 13, Egonu 22, De Gennaro (L), Fersino, Gennari. Non entrate: Sorokaite, Folie (L), Botezat, Enweonwu, Hill. All. Santarelli.
NANTES VB: Ndoye 8, Sylves 3, Alanko 1, Schad 3, Gicquel 12, Vander Weide 9, Burmazovic (L), Le Roux. Non entrate: Schwabe, Lecrosnier, Druenne, Piata Zessi. All. Ong Vathanara.
ARBITRI: Sarikaya, Krticka. NOTE - Durata set: 27', 24', 22'; Tot: 73'.

Igor Gorgonzola NOVARA - LKS Commercecon LODZ 3-0 (25-21, 25-20, 26-24)
Igor Gorgonzola NOVARA: Brakocevic Canzian 11, Courtney 12, Chirichella 6, Hancock 3, Vasileva 10, Veljkovic 11, Sansonna (L), Mlakar 2, Morello, Napodano, Di Iulio 1, Arrighetti. Non entrate: Gorecka, Piacentini (L). All. Barbolini.
LKS Commercecon LODZ: Mori 6, Kwiatkowska, Pacak 4, Wojcik 10, Lazovic 13, Bociek 13, Strasz (L), Korabiec (L), Skrzypkowska, Alagierska 6. Non entrate: Szczyrba, Gajewska, Kowalinska, Caracuta. All. Cuccarini.
ARBITRI: Oleynik, Collados. NOTE - Durata set: 24', 24', 31'; Tot: 79'.

-

CEV CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY 2020

I RISULTATI DELLA 6^ GIORNATA
Martedì 18 febbraio

Pool A
Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) - Budowlani Lodz (POL) 3-2 (17-25, 25-27, 25-19, 25-21, 15-7)
Fenerbahce Opet Istanbul (TUR) - LP Salo (FIN) 3-0 (25-17, 25-12, 25-14)
Classifica: Eczacibasi Vitra Istanbul 15 (6-0), Fenerbahce Opet Istanbul 14 (4-2), Budowlani Lodz 6 (2-4), LP Salo 0 (0-6).

Pool B
VakifBank Istanbul (TUR) - Lokomotiv Kaliningrad Region (RUS) 3-0 (25-22, 25-11, 25-18)
Nova KBM Branik Maribor (SLO) - Savino Del Bene Scandicci 1-3 (25-23, 20-25, 20-25, 14-25)
Classifica:
 Vakifbank Istanbul 15 (5-1), Savino Del Bene Scandicci 13 (5-1), Lokomotiv Kaliningrad Region 8 (2-4), Nova KBM Branik Maribor 0 (0-6).

Pool C
Igor Gorgonzola Novara - LKS Commercecon Lodz (POL) 3-0 (25-21, 25-20, 26-24)

Allianz MTV Stuttgart (GER) - Khimik Yuzhny (UKR) 3-0 (25-21, 25-19, 25-17)
Classifica: Igor Gorgonzola Novara 14 (5-1), Allianz MTV Stuttgart 13 (4-2), LKS Commercecon Lodz 8 (3-3), Khimik Yuzhny 1 (0-6). 

Pool D
A. Carraro Imoco Conegliano - Nantes VB (FRA) 3-0 (25-23, 25-19, 25-17)

CSM Volei Alba Blaj (ROU) - Vasas Obuda Budapest (HUN) 3-0 (25-23, 25-16, 25-21)
Classifica: A. Carraro Imoco Conegliano 17 (6-0), Nantes VB 9 (3-3), CSM Volei Alba Blaj 9 (3-3), Vasas Obuda Budapest 1 (0-6). 

Pool E
Dinamo Moscow (RUS) - RC Cannes (FRA) 3-0 (25-22, 25-20, 25-22)
Maritza Plovdiv (BUL) - Uralochka NTMK Ekaterinburg (RUS) 3-2 (25-19, 21-25, 25-17, 22-25, 20-18)
Classifica: Dinamo Moscow 12 (4-2), RC Cannes 9 (3-3), Maritza Plovdiv 9 (3-3), Uralochka NTMK Ekaterinburg 6 (2-4).  

-

LE DATE
Quarti di finale: andata 03-05/03, ritorno 10-12/03
Semifinale: andata 24-26/03, ritorno 07-09/04
Finale: 16-17/05

-

LA FORMULA
Le formazioni partecipanti sono state divise in cinque gironi da 4 squadre. Ogni squadra ha affrontato le tre avversarie dello stesso girone in gare di andata e ritorno per complessive 6 partite. La prima fase promuove le cinque prime classificate e le tre migliori seconde ai quarti di finale. Nella fase a eliminazione diretta (quarti di finale e semifinali), la formula prevede gare di andata e ritorno con eventuale "golden set" per stabilire la qualificazione al turno successivo. A maggio, le Superfinals che eleggeranno la squadra campione d'Europa.

-