Rassegna stampa - LA STAMPA: "Piccinini lascia una porta aperta sul suo futuro in campo: “Prima gli Europei da commentatrice, poi deciderò”"

22.08.2019 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: lastampa.it
Francesca Piccinini
Francesca Piccinini

Egitto, Formentera, Malta, Sardegna, Forte dei Marmi, da una spiaggia all’altra, i selfie con Galliani e Vasco, e poi madrina del nuovo Pala Lido di Milano.

È un’estate infinita quella di Francesca Piccinini, 40 anni, giocatrice simbolo del volley italiano e della Igor Novara. L’ultima apparizione di Francesca da queste parti, però, risale al 19 maggio, a quel giro di campo al Pala Igor abbracciata alla Champions (settima personale, prima del club novarese) tra gli applausi dei tifosi.

«Adesso non penso al futuro, ho solo voglia di staccare e divertirmi un po’» aveva detto. Una settimana dopo era stata avvistata sui teleschermi di Rai Uno come ospite al programma condotto da Milly Carlucci 'Ballando con le stelle' dove si era esibita in una sfrenata salsa insieme con Anthony Boris Coppola. Poi era partita per le vacanze facendo perdere le sue tracce, almeno ufficialmente, affidandosi ai social, postando le sue foto spesso in riva al mare o a bordo di uno yacht, in bikini, sempre bellissima, abbronzatissima.

Adesso però, riprendendo un vecchio motivetto, l’estate sta finendo, e quindi che farà Francesca Piccinini ?

«Intanto mi godo ancora qualche giorno con la mia famiglia e poi volerò in Polonia, dove dal fine settimana sarò commentatrice tecnica alla Rai per le partite dell’Italia agli Europei, sperando di portare fortuna», spiega, e poi sembra lasciarsi scappare una mezza rivelazione: «Finiti gli Europei vedremo, tanto il campionato inizia ad ottobre...».

Ma questa è la notizia: quindi rivedremo Piccinini in campo ? Novara o Conegliano ?

«No, no, calma, non ho detto che tornerò a giocare, e non scrivete cose strane. Ma se seguite i social, leggete cosa ho scritto su Instagram pochi giorni fa: prima gli Europei da commentatrice, poi prenderò una decisione. Con la Igor è stato un anno eccezionale, ma molto impegnativo. La Champions è stata una dei più bei momenti della mia carriera».

Alla domanda se aveva più ricevuto telefonate da Novara, Francesca risponde senza esitare:

«Certo, ho parlato con Massimo Barbolini, con le ragazze, con Fabio Leonardi. Del resto mi sento ancora novarese, non ho troncato i rapporti con la Igor, anzi. Solo che in questi mesi avevo voglia di divertirmi, di darmi alla pazza gioia. Era giusto staccare».

E la televisione ? Il programma 'Ballando con le stelle' ?

La «Picci» replica: «E’ stata una esperienza meravigliosa anche se ho faticato tantissimo, non essendo il ballo una mia specialità ! Dicono di una mia candidatura nella nuova edizione del programma ? Di voci se ne sentono tante... al momento niente di nuovo».

Conoscendo però il suo carattere, le sue ambizioni e il suo forte legame alla pallavolo, sembra difficile immaginare a Francesca Piccinini lontana dai campi in autunno. La 'regina di coppe' mantiene il riserbo, enigmatica come una di quelle sfingi che aveva ammirato nel deserto egizio qualche mese fa. Garantisce, però, sul suo stato di forma:

«Nonostante tutto non mi sono mai fermata - risponde la schiacciatrice azzurra - chi mi conosce lo sa, ho continuato ad allenarmi da sola tra un viaggio e l’altro. E poi c’è Zoe (la nipotina, ndr) che mi aiuta a mantenermi in attività !».

Francesca, concludendo ? «Vi chiedo solo di pazientare ancora qualche settimana e saprete tutto». 

Marco Piatti

-