Elena Pietrini in accordo con la Federazione lascia il ritiro della Nazionale

16.08.2019 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Elena Pietrini
Elena Pietrini

Un fulmine a ciel sereno ha sconvolto oggi il ritiro della Nazionale italiana di volley femminile, praticamente alla vigilia della partenza per gli Europei 2019 che si svolgeranno, almeno per la prima fase per le azzurre, a Lodz, in Polonia (prima partita in programma il 23 agosto).

Come comunicato dalla Federvolley, la schiacciatrice Elena Pietrini, classe 2000, ha deciso di lasciare il raduno della squadra. 

“La schiacciatrice azzurra, nel corso di un colloquio con il commissario tecnico Davide Mazzanti e il general manager Libenzio Conti, ha manifestato l’intenzione di non proseguire per questa stagione l’attività della nazionale, a causa di stanchezza fisica e mentale. La Federazione, dopo il colloquio con Elena, ha preso atto e condiviso con grande dispiacere la sua decisione”.

A quanto risulta d OA Sport, non si è arrivati allo scontro tra Pietrini e lo staff tecnico, bensì si è trattato di una decisione maturata di comune accordo. L’avventura in azzurro della classe 2000 è dunque rinviata alla prossima stagione che culminerà con le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Gianluca Bruno