L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 25/03

26.03.2020 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 25/03

"Chi mandare in Serie B ? C'è un Paese disperato che cerca mascherine, piange i propri morti, non sa se tornerà ad avere un lavoro e noi litighiamo su promozioni e retrocessioni ? Vorrei dire una cosa violenta ma non voglio essere maleducato. E poi questi sono ragionamenti sorpassati: qua bisogna salvare il calcio in primis, altro che classifiche". Duro come non mai, diretto come sempre. Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, tra una riunione e l'altra (rigorosamente in teleconferenza) trova il tempo di rispondere alle domande di TuttoC.com sugli ultimi avvenimenti.

"Caro Saveriano, il tuo cognome uguale al mio, consente a me di esprimere una vicinanza a tutti i calciatori che in questi giorni tristi sono bloccati in casa a causa della pandemia". Comincia con queste parole la lettera che il numero 1 del calcio mondiale, Gianni Infantino ha indirizzato a un suo omonimo Saveriano Infantino, giocatore della Carrarese in serie C, per esprimere a lui come simbolo di tutti i calciatori del mondo il sostegno e la solidarietà nell'emergenza coronavirus.

Duro sfogo di Antonio Floro Flores che attraverso il suo profilo Instagram attacca pubblicamente la classe politica: “Avete rotto il cazzo, prima dicevate che potevamo svolgere la nostra vita regolarmente, ora tutto chiuso e blindato.... La colpa ??? Dei calciatori che guadagnano troppo !!!! Almeno noi proviamo a far divertire le persone !! Voi cosa fate ??? Avete messo l’Italia al tappeto. Vorrei dire a tutti questi geni che parlano sempre dei calciatori, a prescindere che io non lo sia più, che quando c’è da aiutare qualcuno sono sempre i primi a fare beneficenza e non si tirano mai indietro. I politici, invece di parlare e avere dietro i portaborse, pensassero a ridursi lo stipendio e risolverebbero il 50% dei problemi”.

Bollettino su virus. Nella giornata di oggi si registrano 1036 guariti in più, in totale i guariti salgono a 9362. Il numero dei nuovi casi è pari a 3.491, con un totale attuale 57.521 soggetti attualmente positivi. Di questi, 30.920 sono in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi e 3489 in terapia intensiva, pari al 6% delle persone positive. Sono 683 i nuovi deceduti, come sempre in attesa di validazione da parte dell’ISS circa le effettive cause del decesso.

Dario Lo Cascio

-