Serie C - Il punto sulla quindicesima giornata

18.11.2019 19:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Serie C - Il punto sulla quindicesima giornata

Prosegue la fuga di Monza e Reggina, con il L.R. Vicenza che resta capolista del girone B, fin qui il più equilibrato.

Questi i verdetti del quindicesimo turno, caratterizzato dal forfait del Rieti, che sarebbe sceso in campo con la Berretti, e dai rinvii causa maltempo di Pontedera - Lecco e Imolese - Triestina.

Nel Girone A il Monza vince 1-0 a Pistoia grazie a Finotto e vola a +9 dal Renate che pareggia in casa con la Pianese per 1-1. Al terzo posto sale anche il Novara che batte 2-1 in trasferta l’Olbia e aggancia il Pontedera, al pari della Robur Siena che conquista la sesta vittoria esterna per 2-1 con la Giana Erminio. A proposito di successi esterni, la Pro Vercelli conquista tre punti a Como col punteggio di 3-1. Chiudiamo con due partite speculari chiuse sul 2-2: la Carrarese si fa rimontare in casa dall’Arezzo con doppietta di Cutolo nel finale, il Gozzano spreca una situazione con due reti di vantaggio contro la Pro Patria.

Nel Girone B al L.R. Vicenza basta uan rete di Cappelletti al 77’ per avere la meglio del Ravenna e confermarsi in vetta con un solo punto di vantaggio sul Sudtirol che invece liquida per 3-0 la Sambenedettese. Al terzo posto sale la Reggio Audace che con grande fatica vince 2-1 in rimonta sulla Vis Pesaro. Il Carpi ne fa 4 alla Fermana e aggancia al quarto posto il Padova. Il Piacenza torna alla vittoria esterna superando 4-2 il Fano di Fontana. Bene il Modena di Zironelli che piega 1-0 la Virtus Verona. Successo pieno di polemiche per il Cesena a Gubbio, mentre l’Arzignano batte 2-0 al “Neri” il Rimini.

Nel Girone C la Reggina vince senza scendere in campo con il 3-0 a tavolino di Rieti. Il Monopoli resta a -6 al secondo posto, visto che la Ternana non va oltre l’1-1 a Teramo e resta terzo insieme al Potenza. I lucani piegano la Vibonese solo nel finale con il ritorno al gol nel giorno del rientro di Carlos Franca. Successo di misura anche per il Bari che vince 1-0 al “Torre” di Pagani e resta quinto. Male l’Avellino, che incappa a Caserta nel quarto ko di fila (2-0 il finale). La Cavese vince 1-0 a Viterbo in un’altra gara molto contestata. Successo di misura del Rende contro il Picerno, mentre termina 1-1 il match tra Sicula Leonzio e Virtus Francavilla. Nel posticipo il Catanzaro batte 3-0 il Catania.

Anna Catastini

-