Novità di mercato per gli Azzurri che intanto vincono 3 - 0 l'amichevole di Omegna

Sbraga rinnova, ecco Pinzauti e Capanni
30.08.2019 11:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: novaranetweek.it-novaracalcio.com
Novara e Omegna
Novara e Omegna

Giornata di mercato movimentata ieri in casa azzurra nel giorno della tradizionale amichevole del “Liberazione” di Omegna, vinta per 3 - 0 dagli uomini di Simone Banchieri (nella foto da www.novaracalcio.com le due squadre posano insieme).

Nel pomeriggio la società mette a tacere le voci di una partenza di Sbraga verso Alessandria, annunciando il rinnovo di contratto del centrale. Il difensore, alla fine della partita con i rossoneri, ha parlato della sua scelta: «E’ arrivata questa offerta dall’Alessandria – ha ammesso –. Anche Eusepi e Casarini mi hanno detto di raggiungerli, ma ho sentito che il Novara voleva fortemente che restassi. Con la società stavamo già iniziando a parlare di un prolungamento del contratto e poi tanti compagni mi hanno chiesto di restare. E sono andato a casa col sorriso….».

Oggi visite mediche per due nuovi attaccanti

Ma le buone notizie non finiscono qui. Venerdì mattina visite mediche per Pinzauti e Capanni, che arrivano dunque a rinforzare il reparto offensivo. Il trasferimento dell’ex Pontedera, centravanti che può giocare anche da seconda punta, è già stato annunciato dal Teramo, la società di provenienza: la formula è del prestito con riscatto e controriscatto. Anche l’accordo con l’esterno offensivo sinistro del Milan è cosa fatta: il Novara se lo è assicurato a titolo temporaneo dopo un lungo inseguimento.

Tris al “Liberazione” di Omegna, aspettando Monza

Parlando di calcio giocato, la partita del “Liberazione” è servita all’allenatore a schierare chi non aveva giocato lunedì contro la Juve Under 23. L’Omegna riesce ad in inchiodare sullo 0-0 gli azzurri, attesi domenica dalla terribile trasferta di Monza. Nel secondo tempo Schiavi sblocca su rigore, raddoppia Paroutis e chiude i conti Buzzegoli per il 3-0 finale. Mezz’ora finale per i titolari dell’esordio e trenta minuti a testa per i tre portieri.

m.b.

Il tabellino:

OMEGNA: 1 Marzoli (12 Di Maio 36’pt), 2 Sistino, 3 Racis (16 Pontiroli 14’st), 4 Ciana (14 Perini L. 14’st)), 5 Job (13 Legnani 16’st), 6 Massara, 7 Elca, 8 Perini A., 9 Comparoli (15 Lomazzi 16’st), 10 De Ponti (18 Cabrini), 11 Hado (17 Molinari 16’st).
Allenatore: Davide Tabozzi

NOVARA: 1 Benedettini (12 Marchegiani 1’st) (13 Marricchi 16’st), 2 Barbieri (23 Cassandro 16’st), 3 Visconti (14 Cagnano 16’st), 4 Petricci (22 Bianchi 16’st), 5 Tartaglia (16 Pogliani 16’st), 6 Zacchi (17 Sbraga 16’st), 7 Kanis (18 Caricati 30’pt) ( 20 Bortolussi 16’st), 8 Schiavi (19 Collodel 16’st), 9 Paroutis (21 Gonzalez 16’st), 10 Buzzegoli (15 Fonseca 16’st), 11 Peralta (20 Bortolussi 16’st).
Allenatore: Simone Banchieri

Arbitro: Sig. Marco Lo Russo di Novara
Assistenti: Sigg. Paride Farelli di Novara e Angelo Berta di Novara

Marcatori: 2’st Schiavi su rig. (N), 11’st Paroutis (N), 14’st Buzzegoli (N)

-