Dho di petto - Abbiamo perso il derby sbagliato

Derby amaro per il Novara
11.10.2019 09:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: novara.iamcalcio.it
Dho di petto - Abbiamo perso il derby sbagliato

I timori della vigilia sul fatto di essere troppo favoriti si sono rivelati purtroppo esatti, in campo si è visto il derby che tutti i tifosi azzurri avevano visto manifestarsi solo nei peggiori degli incubi con la Pro subito avanti con un gol di Comi e noi che con il passare dei minuti facevamo sempre più fatica a trovare la via della rete tanto che per la prima volta non abbiamo segnato in casa e il gol del nostro ex è il primo subito al “Piola”; quel pizzico di fortuna che avevamo avuto in altre circostanze ci è obbiettivamente mancato, sono convinto che se Schiavi avesse pareggiato nell’occasione del 14’ del primo tempo che dalla tribuna non sembrava impossibile avremmo visto un’altra partita ma con i se e con i ma come detto più volte non si fa la storia e come quasi sempre accade a chi perde deve cercare di spiegare un k.o. che mai come in questa occasione è stato doloroso.

Spiego il titolo di questo Dho di petto, mi sembra doveroso. Negli ultimi anni abbiamo la tendenza sinistra a sbagliare le partite chiave in generale ma per quanto riguarda i derby spiace ancora di più perché abbiamo avuto un colpo di fortuna con quel rigore di Cacia al 94’ l’anno scorso quando detto tra di noi quei tre punti non ci hanno certo cambiato la vita, anzi…Non voglio tornare ancora una volta sul Novara-Pro del novembre 2017, ho già scritto troppe volte quanto quel k.o. ci ha cambiato la vita (sportivamente parlando) molto più ad esempio della rete di Emmanuello al 94’ che oltre a farci infuriare e a farci prendere sonori sfotto dai nostri cugini non ha avuto ulteriori ripercussioni; vincendo sabato ora saremmo secondi con in tasca due derby vinti (compreso quello con il Gozzano), avremmo messo nei guai la Pro e Gilardino che invece sono usciti rivitalizzati dal “Piola” sabato sera e avremmo in tasca un bottino di punti che ci permetterebbe di guardare con serenità ai prossimi mesi; intendiamoci, tre punti non cambiano il giudizio su questo primo scorcio di stagione ma al sottoscritto la classifica sembra cortissima dopo questa sconfitta, spero siano ancora gli effetti di un derby che sotto tanti, troppi aspetti è stato disastroso.

Avremmo potuto fare meglio tante cose sabato, a volte creiamo troppo poco rispetto alla qualità complessiva della nostra rosa e non sono così sicuro che rischiando qualcosa in più rovineremmo completamente i meccanismi ben oliati di questi due mesi; va dato atto a Banchieri che la fase difensiva azzurra è di prim’ordine, provate a pensare e converrete con me che partecipano tutti a provare a difendere la porta di Marchegiani. Per contro dobbiamo tirarci via qualche timore e prudenza eccessiva, per esempio quando difendiamo sui corner vedo una formazione troppo schiacciata nella propria area, almeno Piscitella proverei a lasciarlo avanti, personalmente anche Pablo lo vedo più utile vicino alla linea del centrocampo piuttosto che nella nostra area dove non è certo a suo agio.

Concordo con il mister che questo stop può servirci nel nostro progetto di crescita proprio per migliorare alcune cose, spero che gli azzurri non entrino in campo con paura con la Giana come successo dopo la nostra prima sconfitta in casa contro il Lecco; ripartiamo da Gorgonzola, rispettosi di una formazione che ha appena cambiato allenatore ma vogliosi di dimostrare la differenza di valori in campo.

Avanti Novara !!!

Marco Dho

-