Un week end sui pattini per ricordare Renzo Zanchetta

Il '2° Memorial Renzo Zanchetta', organizzato da Gioca Pattinaggio e Accademia, si è svolto sabato 9 e domenica 10 marzo al palasport Dal Lago
21.02.2019 08:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: lavocedinovara.com
Renzo Zanchetta
Renzo Zanchetta

“Una persona indimenticabile che ha sempre vissuto lo sport come passione e che ha lasciato un segno indelebile nella nostra città”.

Così l’assessore allo sport Marina Chiarelli ha ricordato Renzo Zanchetta, il presidente dell’associazione Gioca Pattinaggio Novara scomparso nel settembre 2016 alla vigilia dei Mondiali di specialità che si sono tenuti in città.

A Renzo è stato dedicato, sabato 9 e domenica 10 marzo al palasport ‘Stefano Dal Lago’, il ‘2° Memorial’, inserito nel circuito interregionale Aics. L’organizzazione dell’evento è stata curata da Gioca Pattinaggio, oggi presieduta dal figlio Luca, e dall’Accademia di Alberto Patrucchi.

“Due realtà locali – ha proseguito Chiarelli – che si sono unite per dare vita a un evento di grandissimo richiamo. Una collaborazione e sincronia perfette per un comune obiettivo, ovvero un evento sportivo che ha portato nella nostra città numerosi pattinatori da diverse regioni”.

Sono stati oltre 500 gli atleti scesi in pista, provenienti da ogni parte di Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia Romagna.

“Nel dettaglio sono state 182 nelle categorie promozionali, 95 nelle categorie agonistiche e 215 nelle specialità gruppi spettacolo – ha aggiunto Luca Zanchettache confermano una notevole crescita dei numeri rispetto all’anno scorso. Tra questi c'erano anche molti ragazzi della Polisportiva San Giacomo, altra importantissima realtà locale di pattinaggio artistico”.

Il ‘Memorial’ fa leva su una collaborazione a ‘due mani’ di altrettante società cittadine.

“Potremmo definirlo un raggruppamento temporale di impresa – ha concluso Patrucchidove due società concorrenti collaborano insieme per un fine comune. Dimostra che si può fare sport anche tra società ‘rivali’, dove niente è precluso in partenza. Basta volerlo. In questo caso colgo l’occasione per ringraziare, oltre l’amministrazione comunale, il Coni Piemonte e l’Aics, anche l’Azzurra Hockey Novara che ha rinunciato ai suoi spazi per poterci consentire la due giorni di gare al ‘Dal Lago’. Anche questo è un ottimo segnale di collaborazione e ne siamo veramente molto grati”.

Il programma del ‘2° Memorial Zanchetta’ ha visto l’inizio della gare alle 8.30 con premiazioni al piano superiore del palasport senza interruzioni. L’ingresso alla manifestazione è stato libero e completamente gratuito.

Flavio Bosetti