Un mondo a rotelle (18^ puntata)

28.02.2018 08:30 di Francesco Rametta  articolo letto 526 volte
Fonte: comunicato della Società
Un mondo a rotelle (18^ puntata)

Questo fine settimana si è disputato il campionato provinciale FISR, campionato in cui atlete e atleti dell'agonismo della San Giacomo sez. artistico hanno ben figurato con ottime prestazioni, alzando il livello artistico e tecnico di questa importante gara, che segna l'inizio della stagione agonistica.

Margherita, Giulia, Letizia, Greta, Francesco, Celia, Celeste, Martina, Cesare, Ilaria, Irene, Eunice, tutti allenati da Gianluigi Gallesi e Ivana Conto, hanno incantato il pubblico con le loro belle performance, aggiudicandosi, podi e medaglie ben meritati.

I campionati provinciali sono da sempre la gara che segna l'inizio della stagione agonistica. L'inizio delle gare, gioie e dolori degli atleti, dove il vero ospite d'onore è l'emozione. L'emozione alle gare si tocca con mano, tanto piú in sport come il pattinaggio, dove in una manciata di minuti ti giochi l'allenamento di tanti mesi. E questo lo sanno tutti. Lo sanno gli allenatori che devono motivare e tranquillizzare i giovani sportivi, e possono solo sperare che tutte le loro fatiche e i loro sforzi siano serviti a qualcosa, lo sanno i genitori che vivono queste giornate con ansia e rassegnazione, ma soprattutto lo sanno loro, lo sanno gli atleti, che devono trovare la forza di dominare l'ansia, di trasformare in adrenalina l'agitazione che gli fa tremare le gambe.

Da una gara non si esce mai uguali a come si è entrati. Si esce piú forti e piú consapevoli, soddisfatti o no che si sia della propria prestazione. Si esce sapendo che si è lavorato bene o con la consapevolezza di dover lavorare meglio. Dalle gare si esce ogni volta un pó cresciuti. Tutti. E per tutte le gare.

E cosí è successo anche alle atlete del preagonismo e avviamento della San Giacomo che domenica hanno disputato il trofeo che si è svolto ad Asti, organizzato dalla blue roller. 19 atlete che hanno conquistato anche loro podi e medaglie, dimostrando l'ottimo lavoro portato avanti in questi mesi dagli allenatori dei vari gruppi.

Veniamo ora alla rubrica eventi

Tutto pronto per il talent show, si comincia sabato mattina al villaggio azzurro Novarello. Saranno più di 100 gli atleti che seguiranno consigli e correzioni di due dei maggiori esponenti del mondo del pattinaggio artistico mondiale, i tecnici federali Michele Terruzzi e Gabriele Quirini. Due giorni di full immersion per atleti con partecipazione attiva allo spettacolo del sabato sera che vedra' in una gara spettacolo i talenti emergenti del pattinaggio europeo e mondiale con madrina e padrino d'eccezione i campioni del mondo Luca Lucaroni e Rebecca Tarlazzi. Lo show inizia ore sabato 3 ore 21,00.