Serie C - Top3 e Flop3 in casa e in trasferta: il Monza domina il girone A, bene la Robur

30.12.2019 16:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Serie C - Top3 e Flop3 in casa e in trasferta: il Monza domina il girone A, bene la Robur

Tra le polemiche dello sciopero e tante conferme, si chiude il 2019 della serie C. Nel girone A il Monza è sicuramente una delle protagoniste indiscusse, con un primo posto e un bel +10 sul Pontedera. I biancorossi cercheranno di imporsi anche nel girone di ritorno, ma al momento i biancorossi non stanno dominando la classifica del rendimento interno. Ci sono infatti diverse sorprese se consideriamo gli andamenti in casa e in trasferta: il Siena, che continua ad avere un rendimento altalenante tra le mura amiche, è una delle migliori tre del girone per quanto riguarda le partite fuori casa. 

TOP 3 IN CASA, VINCE IL PONTEDERA - La prima piazza non è occupata dal Monza, ma dal Pontedera, che fino a questo momento non ha mai perso in casa: 6 vittorie e 4 pareggi, con ben 21 gol messi a segno in 10 partite. Bene anche il Novara, con 21 punti totali conquistati nelle prime dieci interne. Il Monza non ha il miglior rendimento interno per via di una partita in meno: vedremo se la compagine brianzola riuscirà a far fronte a questa "mancanza" e a recuperare terreno: al momento la squadra di Brocchi rimane comunque una delle migliori del campionato, difficile poter dire il contrario. 

FLOP 3, DISASTRO GIANA - Ci sono tante compagini che in casa non riescono assolutamente ad esprimere il proprio valore. La peggior squadra per rendimento interno rimane la Giana Erminio, con 6 punti su 30 disponibili conquistati in questa prima parte di stagione. In casa è arrivata soltanto una vittoria, così come per l'Olbia: i sardi hanno il secondo peggior rendimento interno, ma devono ancora disputare una gara tra le mura amiche. In fondo a questa particolare classifica troviamo tre squadre a 8 punti, ma la peggiore rimane il Gozzano, visto il match in più disputato in casa e una sola vittoria ottenuta fino a questo momento. Un andamento negativo che rispecchia in pieno il diciottesimo posto nella classifica generale. 

SIENA, CHE MERAVIGLIA FUORI CASA - La Robur fatica moltissimo a conquistare punti davanti al proprio pubblico, ma ha dimostrato di poter fare bene nei match esterni. I bianconeri fino a questo momento hanno vinto 7 gare su 9, perdendo in una sola occasione. Ben 22 punti conquistati, meglio soltanto il Monza che in 10 gare ha inanellato 8 vittorie e 2 pareggi, con ben 23 reti messe a segno. Il Siena deve migliorare comunque la classifica "in casa", proprio per non gettare al vento il lavoro fatto nella prima parte di campionato. Tra le migliori tre troviamo anche il Renate, con sole due sconfitte e ben 4 vittorie, sono 15 i punti totali accumulati in 9 gare. 

GIANA, OLBIA E AREZZO, CHE FLOP - Primato negativo per la Giana Erminio anche fuori dalle mura amiche, dove sono arrivati soltanto 4 punti in 9 gare. Al momento la compagine lombarda deve ancora trovare il primo successo esterno in campionato. Male anche l'Olbia, reduce anche da 3 sconfitte consecutive, senza dimenticare l'Arezzo: nessuna vittoria fuori casa, 7 pareggi e 2 sconfitte, troppo poco per una squadra che comunque si trova in zona playoff. La compagine toscana deve migliorare il proprio rendimento esterno se vuole dire la sua nel girone di ritorno e non allontanarsi troppo dalle prime posizioni. 

Patrick Iannarelli 

-