Auguri a Luca Matteassi, ex calciatore e dirigente sportivo italiano, centrocampista azzurro dal 2005 al 2009, 1 Coppa Italia Serie C (Spezia), 2 Serie D (Pro Piacenza e Piacenza) !

Nel 2020 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra
23.01.2020 09:15 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Luca Matteassi
Luca Matteassi

Il 23 gennaio 1979 nasce a Grosseto, comune capoluogo della provincia omonima in Toscana, Luca Matteassi, ex calciatore e  oggi dirigente sportivo italiano, che oggi dunque compie 41 anni.

Alto 1,77 per 69 kg., ha giocato a calcio come centrocampista, nel ruolo di esterno destro o di trequartista, dal 1995 al 2017. Attualmente è il direttore tecnico del Piacenza in Serie C.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Caratteristiche tecniche

Calciatore

Luca Matteassi era un esterno destro di centrocampo, capace di coniugare la fase offensiva a quella difensiva, giocando per la maggior parte della carriera in squadre che adottavano la difesa a 3. Sul finire di carriera è stato impiegato anche come trequartista.

-

Carriera

Calciatore

Luca Matteassi è cresciuto dal 1995 al 1998 nelle Giovanili del Piacenza.

Nel Piacenza ha esordito in prima squadra in Serie A l'11 maggio 1997 nella vittoria interna per 3-1 sull'Atalanta.

E' stato poi mandato in prestito in varie squadre di Serie C (Rimini, Albinoleffe, Brescello) e nelle stagioni in Serie C ha trovato spazio come titolare.

Nel 2001 è stato acquistato dal Verona, inizialmente in prestito come riserva di Mauro Germán Camoranesi. In due stagioni in riva all'Adige ha però trovato poco spazio tra Serie A e Serie B, collezionando complessivamente 17 presenze.

Si è trasferito quindi nuovamente in prestito in Serie C1, vestendo le maglie di Spezia (con cui ha vinto una Coppa Italia di Serie C nel 2005) e Novara, che successivamente lo ha riscattato: in Piemonte ha giocato per quattro campionati consecutivi.

Lasciati i piemontesi, ha gioca ancora una stagione in Seconda Divisione con la maglia della Pro Belvedere, prima di scendere in Eccellenza al Fidenza.

Nel 2011 è salito in Serie D, trasferendosi al neopromosso Atletico BP Pro Piacenza. E' stato riconfermato anche per la stagione successiva, nella quale la squadra ha raggiunto i play-off, e per il campionato 2013-2014, quando la società ha assunto la denominazione Pro Piacenza e ne è diventato capitano. Con la formazione rossonera ha ottenuto il primo posto in campionato e la promozione in Lega Pro. Nella stagione successiva ha contribuito alla salvezza con 9 reti, risultando il capocannoniere della squadra.

Nel giugno 2015 è tornato al Piacenza, nel quale aveva iniziato la carriera. Il 4 maggio 2016, dopo la vittoria del campionato di serie D, ha prolungato per un altro anno col club emiliano. Il 30 novembre seguente ha annunciato l'addio al calcio giocato al termine della stagione.

Dirigente

Dopo il ritiro è diventato il nuovo direttore tecnico della stesso Piacenza, incarico che copre tuttora.

-

Ecco in sintesi la carriera di Luca Matteassi. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club (con → sono segnati i prestiti) nelle quali  ha giocato, il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

1995-98 - Piacenza

Squadre di club

1996-98 - Piacenza - 2 (0)
1998-99 → Rimini - 22 (0)
1999-2000 → AlbinoLeffe - 26 (0)
2000 - Piacenza - 0 (0)
2000-01 → Brescello - 24 (0)
2001-03 - Verona - 17 (0)
2003-05 → Spezia - 55 (6)
2005-09 - Novara - 107 (11)
2009-10 - Pro Belvedere - 24 (1)
2010-11 - Fidenza - 21 (6)
2011-13 - Atletico BP Pro Piacenza - 62 (14)
2013-15 - Pro Piacenza - 70 (22)
2015-17 - Piacenza - 52 (12)

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Coppa Italia Serie C: 1   (Spezia: 2004-05)

Serie D: 2   (Pro Piacenza: 2013-14, Piacenza: 2015-16)

-