Auguri a Bernardino Fabbian, ex calciatore italiano, centrocampista azzurro nel 1976-77, 1 Scudetto (Inter) !

Nel 2020 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra
11.02.2020 09:10 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Bernardino Fabbian
Bernardino Fabbian

L'11 febbraio 1950 è nato a Resana, in provincia di Treviso, in Veneto, Bernardino Fabbian, ex calciatore italiano, che oggi dunque compie 70  anni.

Alto 1,79 per 70 kg., ha giocato a calcio come centrocampista dagli anni '60 al 1982. 

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Carriera

Calciatore

Prodotto del vivaio, dove è cresciuto negli anni '60, ha fatto il suo esordio nel 1970 in Serie A con l'Inter nell'incontro Verona-Inter (1-2). Il tecnico Heriberto Herrera ha compiuto una scelta precisa, escludendo dalla formazione i giocatori più anziani per immettere forze fresche, puntando molto sul giovane centrocampista trevigiano che ha giocato da titolare le prime partite della stagione.

Nel 1970-71 ha disputato anche 2 incontri nella Nazionale italiana U-23.

L'Inter però in campionato stentava a decollare, finché la crisi non è arrivata al punto tale che la società ha deciso per l'esonero di Herrera e la sua sostituzione con Giovanni Invernizzi. Questi, come prima mossa, ha tolto dal campo i giovani per ridare fiducia ai giocatori più esperti. Fabbian perciò ha dovuto cedere il passo a Gianfranco Bedin, divenendo riserva. Ha disputato comunque 17 gare contribuendo allo scudetto nerazzurro. L'anno successivo ha fatto fatica a trovare posto in squadra totalizzando 5 presenze in tutto. Nella stagione 1971-72 ha preso parte alla partita contro il Borussia Mönchengladbach conclusasi con la sconfitta per 7-1 e passata alla storia per "l'episodio della lattina" che ha portato all'annullamento della gara e alla sua ripetizione. Quella sera Fabbian ha avuto il compito di marcare Günter Netzer, uno dei migliori giocatori della squadra tedesca.

A fine stagione è stato prestato in Serie B alla Reggiana, con cui ha disputato 12 incontri.

Tornato all'Inter, è stato ceduto nel mercato autunnale del 1973 in Serie A al Foggia, nelle cui fila ha giocato alcune stagioni con alterne fortune, retrocedendo subito in B e centrando la promozione in Serie A nel campionato 1975-76.

Nella stagione 1976-77 è stato ceduto in prestito in B al Novara, con cui ha giocato 20 partite senza segnare gol, partecipando alle rerocessione in serie C degli Azzurri.

Nel 1977-78 è tornato in A al Foggia, che è subito retrocesso in Serie C.

Nel 1978-79 ha abbandonato il calcio professionistico per scendere in Serie D ad Abano Terme.

In carriera Fabbian ha collezionato complessivamente 34 presenze in Serie A e 63 presenze e 1 rete in Serie B.

-

Ecco in sintesi la carriera di Bernardino Fabbian. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati i prestiti) e le Nazionali nelle quali milita e ha militato, il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

19??-?? - Inter

Squadre di club

1970-72 - Inter - 22 (0)
1972-73 → Reggiana - 12 (0)
1973 - Inter - 0 (0)
1973-76 - Foggia - 41 (1)
1976-77 → Novara - 20 (0)
1977-78 - Foggia - 2 (0)
1978-82 - Abano - ? (?)

Nazionale

1970-71 - Italia U-23 - 2 (0)

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Campionato italiano: 1   (Inter: 1970-71)

-