Serie B - 41^ Giornata, le curiosità: Per Baroni-Semplici aiuto fiorentino, Ceravolo re del ritorno

Le curiosità sulla giornata di campionato appena conclusa segnalate da Football Data
 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 17 volte
Fonte: legab.it
Fabio Ceravolo
Fabio Ceravolo

Nonostante la sconfitta a Terni, la Spal ha ottenuto la sua terza promozione in Serie A. A dare questa gioia alla squadra di Semplici un gol di Fabio Ceravolo, capocannoniere del girone di ritorno, attaccante di quel Benevento allenato dal concittadino del mister della Spal, Marco Baroni. Primi gol in campionato anche per Tommaso Bianchi e Carlo Mammarella che, con le loro marcature, hanno regalato la salvezza ad Ascoli e Pro Vercelli.

Ecco tutte le curiosità sull'ultima giornata disputata segnalate da Football Data:

3 Terza promozione in serie A nella storia della Spal dopo quelle del 1950/51 e del 1964/65: l’ultima di esse era arrivata, come questa, dopo una sconfitta per 1-2, a Potenza, all’ultima giornata, approfittando dello 0-0 tra Lecco e Modena.

1 Toscana nel destino estense: la Spal del fiorentino Leonardo Semplici promossa in A grazie ad un gol del Benevento, allenato da Marco Baroni, anch’esso fiorentino e che vive a pochi metri da casa Semplici nel capoluogo toscano.

13 I gol nel girone di ritorno di Fabio Ceravolo, sempre più capocannoniere della seconda fase di stagione nella Lega B 2016/17.

4 Il gol “che sa di serie A” per l’Hellas Verona firmato da Simone Andrea Ganz, figlio d’arte, alla quinta rete stagionale (4 in B, 1 in coppa Italia), quattro delle quali segnate – come sabato scorso – negli ultimi 20’ di gioco, recuperi inclusi.

3 La rete salvezza dell’Ascoli la firma Tommaso Bianchi, che torna al gol dopo 3 anni: l’ultimo in partite ufficiali lo aveva realizzato il 17 maggio 2014 – sempre in B – gara Modena-Avellino 2-1, con la divisa emiliana.

1 Primo gol stagionale per Carlo Mammarella, a secco da Virtus Lanciano-Ascoli 1-1 del 12 settembre 2015, sempre in B. La rete vale l’aritmetica salvezza della Pro Vercelli.