Monza caput mundi: i numeri dello strapotere biancorosso

30.12.2019 13:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Monza caput mundi: i numeri dello strapotere biancorosso

In attesa che il pallone torni a rotolare in Serie C il prossimo 12 gennaio con la prima giornata di ritorno è interessante analizzare alcune tendenze emerse in questa prima parte di campionato.

Soffermando in particolare la nostra attenzione sul girone A, possiamo notare come nelle 190 partite disputate fino a questo momento il segno predominante sia quello x.

In parità si è concluso infatti il 36.3% delle gare. Nemmeno troppo marcato il fattore casa visto che si registra il 33.7% di successi interni, contro il 30% di affermazioni ospiti. Spostando l'attenzione sulle reti segnate se ve sono state complessivamente 439: 1.2 per le partite in casa, 1.12 per quelle in trasferta. La media generale è di 2.31.

La miglior percentuale è quella della capolista Monza (1.95), con 37 gol segnati seguita da Carrarese e Pontedera con 32. La formazione brianzola primeggia pure nelle statistiche difensive potendosi fregiare della difesa meno battuta: 11 (0.58), due in meno del Renate (0.68) e tre in meno di Novara, Pistoiese e Albinoleffe (0.84).

Numeri impietosi, che rispecchiano la superiorità schiacciante della squadra di Brocchi, in testa alla classifica con dieci punti sul secondo posto e tredici sul terzo.

Marco Pieracci

-