Rassegna stampa - Corriere di Novara: "Novara Calcio, si devono stringere i tempi"

09.07.2018 15:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 108 volte
Fonte: corrieredinovara.com
La Curva Nord
La Curva Nord

Inizia ufficialmente la stagione calcistica e ha aperto  i battenti il calciomercato. Per le trattative ci sarà tempo fino al 25 agosto, ma le date dei raduni incombono. Il Novara, ad esempio, si ritroverà  mercoledì 11 luglio nel quartier generale di Novarello, sede della preparazione estiva. Dopo le cessioni di Katuma e Dickmann alla Spal, si attendono novità su Sansone, che non ha ancora trovato un accordo con la Salernitana.

Calciomercato, situazioni calde

Si fanno sempre più calde alcune situazioni. Discorso sempre aperto per Federico Casarini al Lecce, anche se il Novara insiste per non voler prendere in considerazione eventuali scambi. Per il laterale Francesco Di Mariano, Ludi ha un incontro con il Venezia.

Gli incedibili

Qualcosa si muove sui calciatori considerati finora incedibili. Su Chiosa si starebbe fiondando il Cosenza, anche se il Novara non ha ricevuto nessuna chiamata in tal senso. Stessa sorte per Calderoni, con l’agente che avrebbe riferito alla dirigenza azzurra di possibili offerte. Un Novara da ricostruire, nei tempi e nei modi giusti. Ludi ha abbozzato alcuni discorsi: non è un mistero che, a determinate condizioni, il direttore voglia provare a convincere Pablo Gonzalez, considerato dall’Alessandria non proprio tra gli incedibili. E’ circolato anche il nome di Andrea Sbraga del Siena, elemento valutato attentamente dal d.s. azzurro, che avrebbe offerto in cambio alla società toscana Paolo Migliavacca, appena rientrato dal prestito.

Paolo De Luca