Auguri a Egidio Notaristefano !

Nel 2018 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra, agli allenatori e ai dirigenti del Novara Calcio
04.02.2018 09:20 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 99 volte
Fonte: it.wikipedia.org
Egidio Notaristefano
Egidio Notaristefano

Il 4 febbraio 1966 è nato a Milano, in Lombardia, Egidio Notaristefano, che oggi dunque compie 52 anni.

Alto 1,77 per 69 kg., ha giocato a calcio come centrocampista dal 1983 al 2001. E' stato poi allenatore di calcio (dal 2005 al 2013).

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Carriera

Giocatore

Club

Notaristefano ha iniziato la carriera nel Como, in Serie B, nei primi anni ottanta. Nel 1983-1984 ha ottenuto la promozione disputando così la sua prima gara in Serie A nella stagione successiva. Nel 1988 un infortunio ha compromesso la sua carriera; il Como è retrocesso dalla Serie A alla Serie C1 in due anni. 

Un'esperienza al Bologna, nella stagione 1990-1991, si è conclusa nuovamente con una retrocessione.

Ha vestito successivamente le maglie di Lecce e Perugia (tra i cadetti, ottenendo con entrambe la promozione nella massima Serie) e dell'Alessandria in C1.

Promosso in Serie C2 nel 1999 con il Meda, ha chiuso la carriera coi dilettanti del Pro Lissone, nel 2001.

Nazionale

Ha esordito in Nazionale Under-21 il 12 novembre 1986 a Fontanafredda, in un'amichevole contro l'Austria. Con l'Under-21 conta 10 presenze e 1 gol, messo a segno contro la Svizzera il 16 ottobre 1987, a Neuchâtel.

Allenatore

Dopo un'esperienza di allenatore con il Bienate Magnago (nel campionato di Promozione lombardo), ha allenato le Giovanili del Legnano e, dal 5 novembre 2007, la prima squadra lilla, in Serie C1, collaborando con Oreste Didonè.

Nel maggio 2008 il Novara lo ha ingaggiato come allenatore per la stagione sportiva 2008-2009, in Lega Pro Prima Divisione; a giugno 2009 ha lasciato la squadra.

Il successivo 17 novembre ha sostituito Aldo Dolcetti nel ruolo di allenatore della SPAL. Il 13 febbraio 2011, dopo una sconfitta contro la Paganese, è stato esonerato.

Nella stagione 2011-2012 è subentrato a Massimiliano Maddaloni nel Carpi militante in Prima Divisione. Col suo arrivo il club emiliano ha iniziato una rimonta che lo ha portato al 3º posto in classifica, che valeva la qualificazione ai play-off dove, giunti in finale, i biancorossi sono stati sconfitti per 1-3 contro la Pro Vercelli (0-0 all'andata), venendo eliminati. Conclusa la stagione, società e allenatore hanno deciso di non prolungare il contratto.

Nel marzo 2013 è subentrato a Giovanni Cusatis sulla panchina dell'Alessandria, in Seconda Divisione. Il 4 novembre 2013 è stato esonerato dalla società piemontese.

 

Ecco in sintesi la carriera di Egidio Notaristefano. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giocatore

Giovanili

- Como

Squadre di club

1983-90 - Como - 107 (5)
1990-91 - Bologna - 16 (2)
1991-95 - Lecce - 134 (7)
1995-96 - Perugia - 3 (0)
1996-98 - Alessandria - 62 (3)
1998-2000 - Meda - 41 (4)
2000-01 - Pro Lissone - 29 (2)

Nazionale

1986-87 - Italia U-21 - 10 (1)

Allenatore

2005-06 - Bienate Magnago
2006-07 - Pro Lissone
2007-08 - Legnano
2008-09 - Novara
2009-11 - SPAL
2011-12 - Carpi
2013 - Alessandria

 

Palmarès

Club

Competizioni nazionali

Campionato Nazionale Dilettanti: 1   (Meda: 1998-99 (girone B))