Auguri a Claudio Pellegrini !

16.02.2018 09:20 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Claudio Pellegrini
Claudio Pellegrini

Il 15 febbraio 1955 è nato a Roma, capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio, Claudio Pellegrini , che oggi dunque compie 63 anni.

Alto 1,83 per 78 kg., ha giocato a calcio come attaccante nel ruolo di centravanti dal 1965 al 1987. 

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Nota

Claudio Pellegrini era indicato anche come Pellegrini III. È fratello di Stefano Pellegrini, detto Pellegrini II, e Romolo, entrambi calciatori.

 

Carriera

Cresciuto nell'ACLI Primavalle, Claudio Pellegrini è passato quindi alle Giovanili del Torino (senza poi riuscire a debuttare in Serie A con la prima squadra).

In seguito ha militato nel Novara in Serie B(mai schierato in campionato), Juniorcasale e Barletta, entrambe in Serie C.

E' poi arrivato nell'estate 1976 all'Udinese che disputava la Serie C. Nella compagine friulana, con cui ha segnato la prima rete in assoluto allo Stadio Friuli il 26 settembre 1976, ha disputato due campionati di Serie C con 30 reti complessive e ha conquistato, nel 1978, la promozione in Serie B, la Coppa Italia di Serie C e la Coppa Anglo-Italiana.

E' stato quindi rilevato dal Napoli, con cui nella stagione 1978-79 ha esordito in  Serie A il 1º ottobre 1978 in Napoli-Ascoli (2-1).

La società partenopea lo ha ceduto poi in prestito sempre in A all'Avellino la stagione seguente.

Negli anni successivi ha militato ancora nel Napoli, diventando il centravanti titolare della squadra per i primi anni ottanta, fino ad arrivare alle porte della Nazionale italiana, con 2 apparizioni e un gol nell'Under-21 e 2 presenze nella Nazionale B. In particolare il rendimento di Pellegrini è stato molto elevato nelle stagioni 1978-79 e 1981-82, nelle quali ha realizzato 11 reti a stagione (nella seconda delle quali è stato terzo nella classifica cannonieri dietro Roberto Pruzzo e Edi Bivi), mentre è calato nelle due stagioni successive (5 reti nell'annata 1982-83, 1 sola nella seguente).

Nell'estate 1984 è passato alla Fiorentina, dove è andato a segno una sola volta in campionato.

Nell'autunno successivo è passato al Palermo, fra i cadetti, dove è stato coinvolto marginalmente nello scandalo del calcio italiano del 1986, per il quale ha subìto una squalifica di un mese.

In seguito alla radiazione della compagine rosanero, nell'estate 1986 è passato al Nola in Serie C2 dove ha giocato l'ultimo anno della sua carriera.

Claudio Pellegrini ha totalizzato complessivamente 182 presenze e 38 reti nella massima Serie.

 

Ecco in sintesi la carriera di Claudio Pellegrini . Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giocatore

Giovanili

- ACLI Primavalle
- Torino

Squadre di club

1971-74 - Torino - 0 (0)
1974 - Novara - 0 (0)
1974-75 → Juniorcasale - 27 (1)
1975 - Novara - 0 (0)
1975 - Barletta - 24 (7)
1976-78 - Udinese - 71 (30)
1978-79 - Napoli - 24 (5)
1979-80 → Avellino - 28 (4)
1980-84 - Napoli - 117 (28)
1984-85 - Fiorentina - 13 (1)
1985-86 - Palermo - 23 (1)
1986-87 - Nola - 12 (3)

Nazionale

1978-80 - Italia B - 2 (0)
1981 -  Italia U-21 - 2 (1)

 

Palmarès

Competizioni nazionali

Coppa Italia Semiprofessionisti: 1   (Udinese: 1977-78)

Campionato italiano di Serie C: 1   (Udinese: 1977-78 (girone A))

Competizioni internazionali

Coppa Anglo-Italiana: 1   (Udinese: 1978)