Serie B - Gli anticipi di stasera: Il Parma punta il secondo posto, l'Ascoli va a Foggia

I ducali in anticipo al Tardini contro il Cittadella
13.04.2018 19:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 31 volte
Fonte: legab.it
Serie B - Gli anticipi di stasera: Il Parma punta il secondo posto, l'Ascoli va a Foggia

Il 35° turno della Serie B ConTe.it si apre allo stadio Zaccheria dove la voglia playoff del Foggia se la dovrà vedere con le speranze salvezza di un Ascoli rinvigorito dal doppio successo consecutivo.

Alle 21 il secondo anticipo, quello del Tardini che potrebbe regalare al Parma, in caso di vittoria sul Cittadella, il secondo posto in classifica almeno per una notte.

 

14 aprile ore 19

Foggia-Ascoli (Stadio Zaccheria) –  La cavalcata verso la salvezza per l’Ascoli vedrà un’altra difficile tappa a Foggia nell’anticipo che apre il 14° turno di ritorno della Serie B ConTe.it. I marchigiani, rinvigoriti dal doppio successo sul Bari e sul Carpi, se la dovranno vedere con un Foggia che, oltre al fattore casa, potrà contare su uno stato di forma fenomenale che ha portato Mazzeo e compagni a ridosso del sogno playoff grazie ad un girone di ritorno fin qui fenomenale.

Padroni di casa sempre vincenti 4 precedenti allo Zaccheria. I marchigiani, nei 360’ presi in esame, hanno segnato una sola rete, autore Cvetkovic al 73’ nella stagione 90/91 in B: il punteggio era già sul 2-0, con i gol di Napoli e Signori.

Arbitro: Fourneau.

Diffidati: Addae, Bianchi, Buzzegoli, Mignanelli, Padella (Ascoli).

Squalificati: Agnelli (Foggia).

 

ore 21

Parma-Cittadella (Stadio Tardini) – Vincere per guadagnarsi, almeno per una notte, il secondo posto in solitaria e mettere pressione a Frosinone e Palermo. È questo l’obiettivo del Parma che dovrà fare i conti con la voglia di rivincita del Cittadella, desideroso di cancellare in fretta le tre sconfitte consecutive.

Esiste un solo precedente al Tardini tra le due: il match si riferisce al 19 dicembre 2008, in B, con 1-0 crociato targato Alberto Paloschi.

Arbitro: Aureliano.

Diffidati: Calaiò, Gagliolo, Gazzola, Iacoponi, Insigne, Scozzarella (Parma); Alfonso, Pasa, Settembrini, Strizzolo (Cittadella).

Squalificati: Benedetti, Scaglia (Cittadella).