Il destino di Grosso intrecciato col Pescara, Perugia amara per Inzaghi

L'attuale allenatore del Bari ha iniziato la carriera da calciatore in Abruzzo, l'allenatore del Venezia da calciatore perdette uno scudetto in Umbria
 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 33 volte
Fonte: legab.it
Fabio Grosso
Fabio Grosso

Quella tra Pescara e Bari sarà una gara importante per la classifica, con le due squadre impegnate alla ricerca della vittoria per raggiungere i propri obiettivi, ma sarà anche speciale per Pillon, a caccia del primo successo sulla panchina biancazzurra, e per Fabio Grosso, che in Abruzzo ha iniziato la sua carriera da calciatore e, proprio a Pescara, ha concluso la sua, indimenticabile, avventura azzurra.

Non avrà lo stesso sapore il ritorno di Inzaghi a Perugia visto che in Umbria, ai tempi della Juventus, perdette uno scudetto proprio all’ultima giornata di campionato.

Ecco le curiosità segnalate da Football Data:

11 / 17 In Foggia–Ascoli saranno di fronte la squadra che segna più gol  con subentranti (11, i rossoneri) e la cooperativa del gol del torneo (17 marcatori diversi, i marchigiani).

0-0 Empoli–Pro Vercelli all’opposto per 0-0: i toscani non ne hanno ancora collezionato alcuno in 34 giornate (come Foggia e Perugia), i piemontesi sono da record, a quota 7, come il Carpi.

2003/04 Ritorna Tesser a Palermo e riaffiorano gioiosi ricordi nella tifoseria rosanero: contro la Triestina allenata dall’attuale coach della Cremonese, i siciliani vinsero 3-1 il 29 maggio 2004 festeggiando il ritorno in serie A dopo 31 anni di assenza.

2000 Ritorno di Pippo Inzaghi, per la prima volta da allenatore, al Curi di Perugia: da giocatore, il 14 maggio 2000 la sua Juventus perse 0-1 contro i biancorossi all’ultima giornata lasciando via libera per lo scudetto alla Lazio, che vinse 3-0 all’Olimpico sulla Reggina.

2009 Fabio Grosso è particolarmente legato a Pescara, pur essendo nato a Roma: dal 1994/95 al 1997/98 ha militato nella Renato Curi, squadra con sede nella città abruzzese, inoltre il 14 novembre 2009 ha chiuso la sua carriera in Nazionale proprio all’Adriatico Cornacchia, in Italia-Olanda 0-0.

Nella foto La Presse Fabio Grosso con la Nazionale italiana, la sua ultima gara fu disputata proprio a Pescara.