In ricordo di Silvio Formentin, calciatore italiano, centrocampista azzurro nel biennio 1954-56

Nel 2021 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della nascita, i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri dello staff del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo
24.02.2021 09:35 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Silvio Formentin
© foto di it.wikipedia.org
Silvio Formentin

Il 24 febbraio 1922 nacque a Padova, città capoluogo della provincia omonima, in Veneto, Silvio Formentin, calciatore italiano.

Formentin giocò a calcio come centrocampista nel ruolo di centrale dal 1939 al 1958.

Morì il 13 agosto 1990 a Padova, all'età di 68 anni e venne sepolto nel cimitero comunale della città.

-

Carriera

Calciatore

Silvio Formentin crebbe negli anni '30 nelle Giovanili del Padova. Era un centrocampista centrale con propensione al gol, interno classico, più portato a costruire che a rompere il gioco avversario e abile nello sfruttare i tempi giusti per inserirsi in attacco.

Ad appena diciassette anni, nel 1939, fece il suo esordio in prima squadra, col Padova, in Serie B. E sempre coi patavini giocò sino alla sospensione dei tornei per la guerra. Alla ripresa disputò altri due ottimi campionati. In tutto, a Padova disputò 6 stagioni in Serie B realizzando 32 gol in 119 partite. 

Nel 1947 fu acquistato dal Genoa, esordendo così in Serie A e giocandovi tre ottime stagioni.

Nell'estate del 1950, il presidente del Napoli, Lauro, lo volle sotto il Vesuvio. Formentin confermò la sua risaputa bravura. La sua tecnica cristallina si sposava alla perfezione con le doti realizzative di Amadei e Jeppson, anche se lo scudetto continuò a rimanere un miraggio per i partenopei. Dopo tre annate nel corso delle quali fallì pochissime prove, al quarto anno cominciò a dare qualche segnale di cedimento, dovuto anche all'avanzare dell'età. In maglia partenopea disputò 4 campionati, collezionando 103 presenze e realizzando 23 gol.

Nel 1954 si trasferì al Novara, dove giocò per altre due annate, fino al 1956, segnando 7 reti in 40 partite. 

Chiuse la carriera agonistica nel 1958 dopo aver disputato un'ultima stagione tra le file del Sassuolo nel Campionato Interregionale Seconda Categoria

Complessivamente, in Serie A Formentin ha collezionato 244 presenze arricchite da 50 gol.

-

Ecco in sintesi la carriera di Silvio Formentin. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati i prestiti) e le Nazionali nelle quali militò, il numero di presenze in campionato e (tra parentesi) il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

anni '30 - Padova

Squadre di club

1939-47 - Padova - 119 (32)

1947-50 - Genoa - 101 (20)

1950-54 - Napoli - 103 (23)

1954-56 - Novara - 40 (7)

1957-58 - Sassuolo - ? (?)

-