In ricordo di Rolando Rossi, calciatore italiano, attaccante azzurro nel 1942-43

Nel 2021 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della nascita, i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri dello staff del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo
18.06.2021 09:45 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it
Rolando Rossi
© foto di necrologi-italia.it
Rolando Rossi

Il 18 giugno 1922 nacque ad Ancona, comune capoluogo della provincia omonima e delle Marche, Rolando Rossi, calciatore italiano.

Rossi giocò a calcio come attaccante dal 1939 al 1947. 

Morì il 3 settembre 2017 a Chiaravalle, comune della provincia di Ancona, nelle Marche, all'età di 95 anni.

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

-

Carriera

Calciatore

Rolando Rossi iniziò la carriera nel 1939-40 segnando 4 reti in 5 presenze in Serie B nell'Anconitana-Bianchi che lo riconfermò anche per la stagione successiva, nella quale segnò 1 gol in 10 presenze nella Serie cadetta.

Nel 1941-42 venne ceduto in Serie B al Pisa.

Nel 1942-43 giocò nel Novara, sempre in Serie B (7 partite senza segnare reti).

Dopo la guerra tornò all'Anconitana, dove segnò una rete in 7 presenze nella Serie mista A-B Centro-Sud; fu riconfermato per un'ulteriore stagione, nella quale giocò 13 partite in Serie B senza mai segnare.

-

Ecco in sintesi la carriera di Rolando Rossi. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) nelle quali militò, il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Squadre di club

1939-41 - Anconitana-Bianchi - 15 (5)
1941-42 - Pisa - 3 (0)
1942-43 - Novara - 7 (0)
1945-47 - Anconitana - 20 (1)

-

fonte:   it.wikipedia.org-trasfermarkt.it

-