Auguri a Marco Savioni, ex calciatore italiano, centrocampista azzurro nel biennio 1952-'54 e nel 1955-'56, sempre in Serie A !

Nel 2024 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno a tutti i calciatori, agli allenatori e ai dirigenti del Novara viventi nati prima del 1950 (cioè ultrasettantenni)
23.02.2024 09:15 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it
Marco Savioni
Marco Savioni
© foto di it.wikipedia.org

Il 23 febbraio 1931 è nato a Milano, capoluogo della regione Lombardia e dell'omonima città metropolitana, Marco Savioni, ex calciatore italiano, che oggi dunque compie 93 anni.

Alto 1,69 per 68 kg., ha giocato a calcio come centrocampista nel ruolo di ala destra dal 1949 al 1967. 

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Carriera

Calciatore

Marco Savioni si è messo in luce come ala con la maglia del Casale (Associazione Sportiva Casale F.B.C.), con cui dal 1949 al 1951 ha disputato due campionati di Serie C realizzando 29 reti complessive.

Nell'estate 1951 è passato in Serie A all'Inter (Football Club Internazionale), dove, chiuso da Istvan Nyers e Lennart Skoglund, ha disputato 6 incontri di campionato andando a segno all'esordio datato 20 aprile 1952, nel successo interno sulla Lucchese.

A fine stagione si è trasferito al Novara (Associazione Calcio Novara), con cui ha disputato il campionato di Serie A 1952-53, andando a segno in 13 occasioni su 25 incontri disputati. E' rimasto a Novara anche la stagione successiva (21 presenze e 3 reti).

E' rientrato poi all'Inter (Football Club Internazionale), dove nella stagione 1954-55 ha disputato 16 incontri andando a segno in 6 occasioni, compresa una doppietta alla sua ex squadra.

Nel 1955 è ritornato in prestito a Novara (Associazione Calcio Novara), dove ha realizzato 6 reti non sufficienti ad evitare la retrocessione degli Azzurri in Serie B.

Ha vissuto quindi la sua terza esperienza all'Inter (Football Club Internazionale), scendendo in campo in 3 incontri di campionato, realizzando 2 reti.

A fine stagione ha lasciato definitivamente Milano ed è passato all'Alessandria (Alessandria Unione Sportiva), dove ha disputato un'altra stagione nella massima Serie conclusasi con la salvezza.

E' sceso poi di categoria per indossare la maglia del Lecco (Associazione Calcio Lecco), dove nella stagione 1959-60 ha contribuito con 9 reti alla prima storica promozione dei lombardi in Serie A. Ha disputato col Lecco due campionati nella massima Serie e quindi, dopo la retrocessione nella stagione 1961-62, altri due in B.

Ha trascorso quindi la parte finale della sua carriera in Serie D, prima nel 1964-65 al Rapallo Ruentes (A.C. Rapallo), contribuendo, con 9 reti alla promozione in Serie C.

Nel 1965-66 ha giocato nel Pavia (Associazione Calcio Pavia), sempre in Serie D.

E' tornato infine nel 1966 ancora in D al Casale (Associazione Sportiva Casale F.B.C.), con cui ha chiuso l'attività agonistica.

In carriera Marco Savioni ha totalizzato complessivamente 186 presenze e 42 reti in Serie A e 85 presenze e 13 reti in Serie B.

-

Ecco in sintesi la carriera di Marco Savioni. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club nelle quali ha militato, il numero di presenze in campionato, il numero di gol segnati (tra parentesi) e infine i risultati ottenuti dalla squadra alla fine di ciascun campionato:

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

1949-51 - Casale - 73 (29): nel 1949-50 8º nel girone A di Serie C; nel 1950-51 6º nel girone A di Serie C.

1951-52 - Inter - 6 (1): ? in Serie A.

1952-54 - Novara - 47 (16): nel 1951-52 8º in Serie A; nel 1952-53 10º in Serie A.

1954-55 - Inter - 16 (6): ? in Serie A.

1955-56 → Novara - 29 (6): 17º in Serie A, Retrocesso in Serie B.

1956-58 - Inter - 3 (2): nel 1956-57 ? in Serie A nel 1957-58 ? in Serie A.

1958-59 - Alessandria - 30 (6): 14^ in Serie A, Ottavi di finale di Coppa Italia.

1959-64 - Lecco - 140 (18): nel 1959-60 2º in Serie B, Promosso in Serie A, Primo turno di Coppa Italia; nel 1960-61 14º in Serie A, Salvo dopo aver vinto gli spareggi, Secondo turno di Coppa Italia, Vince la Coppa delle Alpi in rappresentanza dell'Italia; nel 1961-62 16º in Serie A, Retrocesso in Serie B, Quarti di finale di Coppa Italia; nel 1962-63 6º in Serie B, Primo turno di Coppa Italia; nel 1963-64 5º in Serie B, Primo turno di Coppa Italia.

1964-65 - Rapallo Ruentes - 20 (9): 1º nel girone A della Serie D, Promosso in Serie C.

1965-66 - Pavia - 23 (4): 4º nel girone A della Serie D.

1966-67 - Casale - 31 (6): 13º nel girone A di Serie D.
-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Serie D: 1   (Rapallo Ruentes: 1964-65)

-

fonte:   it.wikipedia.org-trasfermarkt.it

-