Auguri a Luigi Della Rocca, calciatore italiano, attaccante azzurro nel 2015, 1 Lega Pro e 1 Supercoppa di Lega Pro (Novara), Oro Europei di calcio Under-19 (Italia) !

Nel 2020 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori, agli allenatori di calcio e ai dirigenti viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra
02.09.2020 09:10 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Luigi Della Rocca
Luigi Della Rocca

Il 2 settembre 1984 nasce a Brindisi, comune capoluogo dell'omonima provincia, in Puglia, Luigi Andrea Della Rocca, che oggi dunque compie 36 anni.

Alto 1,85 per 75 kg., gioca a calcio come attaccante nel ruolo di punta centrale (piede destro) dagli anni '90. Attualmente è un calciatore del Sasso Marconi, in Serie D.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Nota

Luigi Della Rocca è fratello maggiore del calciatore Francesco Della Rocca, di tre anni più giovane.

È soprannominato “il guardiano”.

-

Carriera

Calciatore

Luigi Della Rocca cresce negli anni '90 nelle Giovanili del Bologna.

Esordisce in Serie A non ancora diciassettenne con il Bologna nella stagione 2000-2001 a San Siro il 17 giugno contro l'Inter, gara terminata 2-1. Nelle prime tre stagioni in rossoblù è sceso in campo 18 volte, realizzando 2 reti.

A partire dal 2000 conta diverse presenze nelle rappresentative Giovanili della Nazionale Italiana ed un titolo europeo vinto con l'Under-19 nel 2003.

Nell'estate del 2003 viene ceduto in prestito al Catania in Serie B, ma in Sicilia rimane soltanto mezza stagione, giocando 12 partite senza mai segnare.

A gennaio 2004 passa infatti all'Atalanta, sempre tra i cadetti, dove colleziona 6 presenze, ancora senza gol all'attivo.

Ritornato alla casa madre nell'estate del 2004, in agosto si trasferisce in prestito al Pisa in Serie C1 dove, in mezza stagione, realizza 2 reti in 12 apparizioni.

Nel gennaio del 2005 ritorna al Bologna, che termina la stagione con la retrocessione in Serie B. In quelle che fino ad ora sono state le sue ultime presenze in Serie A, realizza una rete in 4 partite. Rimane in Emilia anche nella stagione successiva, in cui gioca 26 partite, mettendo a segno 4 reti. A Bologna disputa anche metà del campionato di Serie B 2006-2007.

A gennaio 2007 passa in prestito alla Triestina, in Serie B. Venerdì 26 giugno 2009 viene ufficializzato il passaggio a titolo definitivo agli alabardati. A Trieste gioca a partire dal campionato 2007-2008, ma il 2010-2011 è un campionato negativo culminato con la retrocessione della Triestina in Lega Pro Prima Divisione.

Nell'agosto 2011 quindi il giocatore si accorda con il Portogruaro, squadra di Prima Divisione, firmando un contratto che lo lega alla società veneta per tre anni.

Nel mercato di riparazione del gennaio 2013 l'attaccante si trasferisce ufficialmente al Carpi, che al termine della stagione ottiene la promozione in Serie B. Rimane poi nella squadra emiliana anche nella stagione successiva.

A gennaio 2014 passa quindi a titolo definitivo alla Cremonese in Lega Pro Prima Divisione.

Dopo un lungo interessamento da parte del Lecce, il 12 luglio passa alla squadra salentina firmando un contratto biennale. Esordisce con i giallorossi il 10 agosto 2014, in Coppa Italia, nella gara vinta 5-0 contro il Foligno. Il 6 settembre seguente mette a segno il suo primo gol con il Lecce nella partita di campionato casalinga contro il Barletta, vinta 1-0 dai salentini, ma poi trascorre sei mesi assai deludenti.

Il 2 febbraio 2015 (nell'ultimo giorno di mercato) passa in prestito al Novara. Con la squadra piemontese gioca 11 partite mettendo a segno 1 rete, vince il campionato di Lega Pro e conquista la promozione in Serie B. Con gli Azzurri vince anche la Supercoppa di Lega Pro.

Il 22 agosto 2015, rientrato al Lecce dopo il prestito, si trasferisce nuovamente a titolo temporaneo al Rimini. Gioca 12 partite di campionato senza mai riuscire a trovare la via del gol. In seguito a gennaio riporta un serio infortunio che gli fa chiudere anzitempo la stagione.

Il 31 agosto 2016 rescinde consensualmente il proprio contratto con la società salentina e rimane svincolato.

Dopo un anno senza contratto, nel 2017 viene ingaggiato dal Sasso Marconi, formazione bolognese al debutto assoluto in Serie D con cui disputa tre stagioni.

-

Ecco in sintesi la carriera di Luigi Della Rocca. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati i prestiti) e le Nazionali nelle quali milita e ha militato, il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

anni '90-2000 - Bologna

Squadre di club

2000-03 - Bologna - 22 (2)

2003-04 → Catania - 12 (0)

2004 → Atalanta - 6 (0)

2004-05 → Pisa - 12 (2)

2005-07 - Bologna - 44 (7)

2007-11 - Triestina - 123 (26)

2011-13 - Portogruaro - 39 (11)

2013-14 - Carpi - 17 (5)

2014 - Cremonese - 14 (4)

2014-15 - Lecce - 21 (1)

2015 → Novara - 11 (1)

2015-16 → Rimini - 12 (0)

2016-17 - svincolato

2017-oggi - Sasso Marconi

Nazionale

2001 - Italia U-16-15 - 7 (5)

2002 - Italia U-18 - 6 (4)

2002-03 - Italia U-19 - 11 (3)

2003-04 - Italia U-20 - 4 (0)

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Lega Pro: 1   (Novara: 2014-15)

Supercoppa di Lega Pro: 1   (Novara: 2015)

Nazionale

Europei di calcio Under-19: Oro-Liechtenstein 2003

-

Dati di mercato

Procuratore: Giovanni Tateo

Valore attuale: 25 mila € (aggiornato al 25/giu/2020)

Valore più alto: 1,00 mln € (al 24/set/2009)

-