Auguri a Daniele Martinetti, ex calciatore italiano, attaccante azzurro nel 2005-06, 1 Campionato Allievi Nazionali e 1 Scudetto (Roma)

Nel 2020 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori e agli allenatori di calcio viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra
26.06.2020 09:10 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it-tuttocalciatori.it
Daniele Martinetti
Daniele Martinetti

Il 26 giugno 1981 è nato a Roma, città capitale d'Italia, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio, Daniele Martinetti, ex calciatore italiano, che oggi dunque compie 39 anni.

Alto 1,84 per 80 kg., ha giocato a calcio come attaccante nel ruolo di punta centrale (piede sinistro) dal 1998 al 2013.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Caratteristiche tecniche

Classica punta centrale vecchia maniera, forte fisicamente e dalla buona confidenza con la rete, la carriera di Daniele Martinetti è stata fortemente limitata da seri guai fisici.

-

Carriera

Calciatore

Daniele Martinetti si è messo in luce nelle Giovanili della Roma nel periodo 1998-2001, appena diciassettenne.

Ha cominciato la sua carriera professionistica nella stagione 2001-02 proprio nelle file della Roma sotto la guida del mister Fabio Capello, è stato aggregato alla rosa della prima squadra ed è stato in panchina nella trasferta di Coppa Uefa contro il Boavista; a fine stagione, pur non collezionando presenze ufficiali, si è laureato campione d'italia insieme al resto della squadra.

Nel gennaio 2002 è passato in Serie C1 al Sora, con cui ha disputato 21 partite, mettendo a segno 3 reti.

Nel luglio 2003 si è trasferito quindi sempre in C1 al Prato, con cui ha giocato solamente 12 partite, non mettendo a segno nessuna rete.

Nel 2004 è salito a titolo definitivo in Serie B al Torino, con cui però ha ottenuto una sola presenza in Coppa Italia.

Nella stagione 2005-06 è stato acquistato in C1 dal Novara, con cui ha giocato 29 gare segnando 17 reti. 

Si è trasferito poi ad Arezzo, dove in 3 stagioni ha collezionato 86 presenze e 34 reti, prima in un campionato di Serie B e poi in due di Serie C1/Lega Pro Prima Divisione.

Il Sassuolo lo ha poi prelevato nel gennaio 2009. A Sassuolo ha segnato in Serie B 22 reti in 77 presenze. Spiccano i 4 gol segnati in Sassuolo-Frosinone del 18 dicembre 2010: la partita è terminata 5-3.

E' stato quindi acquistato ancora in Serie B nel 2011 dal Varese in cui ha militato fino al 2013, mettendo a segno 8 reti in 49 presenze.

Al termine della stagione 2012-2013 si è ritirato dal calcio giocato a causa di ripetuti infortuni al ginocchio.

-

Ecco in sintesi la carriera di Daniele Martinetti. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club nelle quali ha militato, il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

1998-2001 - Roma

Squadre di club

2001-02 - Roma - 0 (0)

2002-03 - Sora - 21 (3)

2003-04 - Prato - 12 (0)

2004-05 - Torino - 1 (0)

2005-06 - Novara - 29 (17)

2006-09 - Arezzo - 86 (34)

2009-11 - Sassuolo - 77 (22)

2011-13 - Varese - 49 (8)

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni giovanili

Campionato Allievi Nazionali: 1   (Roma: 1998-99)

Competizioni nazionali

Campionato italiano: 1   (Roma: 2000-01)

-

Dati di mercato

Valore più alto: 850 mila € (al 11/ott/2010)

-