Volleymercato femminile - Karola Dhimitriadhi, Khalia Lanier, Silvia Lotti, Giorgia Quarchioni, Simona Dimitrova

Karola Dhimitriadhi a Sassuolo - Khalia Lanier a Bergamo - Silvia Lotti a Soverato - Giorgia Quarchioni a Cutrofiano - Simona Dimitrova a Caserta
30.07.2020 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Volleymercato femminile - Karola Dhimitriadhi, Khalia Lanier, Silvia Lotti, Giorgia Quarchioni, Simona Dimitrova

1.

Primo importante colpo di mercato in casa Green Warriors Sassuolo: nella sua terza stagione in Serie A2, la Società neroverde potrà contare sulla schiacciatrice Karola Dhimitriadhi .

Alta 183 cm, Karola è nata a Cuneo nel 1996: muove i primi passi nel mondo del pallavolo vicino a casa, nel Granda Volley Cuneo, in cui svolge tutto il percorso delle giovanili fino all’Under 16. Nella stagione 2011 – 2012, si sposta alla Lilliput Settimo Torinese dove rimane per due annate, in cui prende parte anche al campionato di Serie B1. Dopo un anno ad Asti in B1 (stagione 2013 – 2014), arriva l’importante esperienza a Mondovì, dove rimane per tre annate: nella stagione 2015 – 2016 raggiunge con le compagne la storica promozione in Serie A2 e l’anno successivo prende parte per la prima volta in carriera al secondo campionato nazionale. Nella stagione 2017 – 2018 è di nuovo impegnata nel campionato di Serie B1, con Bolzano. Ritrova poi la Serie A2 con la neopromossa Libertas Martignacco (2018 – 2019), formazione dove ha militato anche nella scorsa stagione.

Abbiamo raggiunto telefonicamente Karola  Dhimitriadhi e queste sono state le sue prime parole da giocatrice neroverde: 

“Sin dalla prima volta in cui ho avuto modo di incontrare Sassuolo, mi ha fatto una buonissima impressione: è stato in occasione della semifinale di Coppa Italia del 2019, quando Sassuolo vinse poi anche la Coppa. Già da lì ho avuto una buona impressione del palazzetto e del clima in generale e mi è rimasto un po’ il pallino come si dice. Poi di quest’anno ho apprezzato molto il progetto della Società, con una squadra giovane e rinnovata: da un lato, puntare su una squadra giovane può essere un rischio, ma dall’altro è sicuramente una grande sfida. Per cui ci metteremo in gioco e vedremo come si metteranno le cose”.

“Questa per me sarà la quarta stagione in A2 – prosegue Karola – e sarò una delle più esperte: cercherò di mettere la mia esperienza a disposizione delle mie compagne più giovani e  mi prenderò qualche responsabilità in più rispetto ad altri anni, ma senza pressioni”.

In ultimo, un pensiero per i tifosi di Sassuolo:

“Mi dispiacerebbe molto dover giocare con il palazzetto vuoto e quindi spero che al più presto si possa tornare a giocare di fronte ad un pubblico caldo e numeroso”.

-

2.

Il colpo di mercato che chiude il roster della Zanetti è a stelle e strisce: si tratta della schiacciatrice Khalia Lanier, che arriva a Bergamo portando con sé una nuova ventata di entusiasmo.

Nata il 19 settembre 1998 a Scottsdale, in Arizona, è alta 186 centimetri ed è figlia d’arte: il padre è infatti Bob Lanier, ex stella del basket NBA a Detroit e Milwaukee.
Khalia ha ricevuto numerose nominations tra cui la menzione d’onore dell’AVCA All America, del Volleyball Magazine All America e dell’AVCA All-Pacific South Region Team e ha ricevuto il premio MVP Bubly Invitational e Trojan Invitational.

Ha due fratelli, Ravance e Kamal, e una sorella, Kahori, da cui ha preso la passione per la pallavolo:

“Ho iniziato con il volley dopo aver visto mia sorella giocare mentre crescevo ! E ho scelto questo sport anche perché volevo smettere di giocare a basket…”. 

Ride Khalia, sottolineando di aver lasciato la strada sportiva del padre per tuffarsi nell’avventura della pallavolo: 

“Arizona Storm, Xavier College Prep e USC College sono state le mie squadre. Lo scorso anno ho giocato all’Università della California del sud. Però mi sono sempre immaginata in Italia, per giocare nel vostro campionato e vedere in prima persona le cose straordinarie che ho sentito sul Paese e sulla cultura. Mia mamma e mio fratello hanno vissuto in Italia e in Spagna e proprio mia mamma sarà con me per i primi tempi di questa nuova avventura”.

Si definisce “molto competitiva come giocatore, ma fuori dal campo amo divertirmi e ridere ogni volta che posso! Quando non gioco, adoro guardare film e giocare con il mio cane Olive”.

-

3.

Come già ribadito più volte il mercato ai tempi del Covid non è stato facile, ma, il Volley Soverato ha portato a termine una non semplice trattativa ed  è riuscito a strappare il “sí” di una giocatrice importante, che conosce bene la serie A2 e che, da avversaria, ha spesso dato filo da torcere alla compagine del presidente Matozzo. Stiamo parlando della schiacciatrice Silvia Lotti che ha sposato il progetto biancorosso con molto entusiasmo.

Classe 1992, ha avuto trascorsi in serie A1 con Scandicci e Busto Arsizio; atleta di spessore che calca i campi di serie A sin dalla stagione 2009/2010 quando indossava la maglia del Verona. La scorsa stagione ha invece giocato in Piemonte con il Barricalla CUS Torino, ma adesso è pronta a portare la sua esperienza ed il suo entusiasmo a Soverato sotto la direzione di coach Napolitano.

Contattata telefonicamente, Silvia Lotti ha voluto salutare i suoi nuovi tifosi:

”Sono contenta di giocare a Soverato, una societá molto seria che da anni raggiunge risultati importanti in serie A2. Vengo a Soverato per vincere, sono ambiziosa e non vedo l’ora di conoscere tutto l’ambiente. Conosco coach Napolitano che nelle ultime stagioni ha raggiunto ottimi risultati e con le mie nuove compagne faremo di tutto per portare la societá del Soverato dove merita“. 

-

4.

Cutrofiano ancora una volta dimostra essere regina del mercato, con un altro colpo messo a segno in questo luglio tanto caldo, quanto scoppiettante per la società salentina. Completa il reparto delle schiacciatrici di banda l’arrivo di peso di Giorgia Quarchioni, venticinquenne marchigiana dalla grande esperienza maturata in A2. Un altro colpo di mercato che conferma la volontà di disputare una stagione importante, nonostante le incognite legate alle strette vicende dell’attualità economico/sanitaria. Al momento il rooster va ancora completato, ma i nomi sin qui ufficializzati impongono un sanissimo ottimismo.

L’approdo della Quarchioni a Cutrofiano conferma il crescente appeal della nostra realtà sportiva, non più cenerentola e neofita della A2, ma realta apprezzata e consolidata, meta ambita per tecnici e giocatrici di primissima fascia. Il lavoro continua incessante, oggi sul mercato e in società, domani sul campo con la prima squadra e tutto il settore giovanile. Anche sul vivaio verranno presto annunciate importantissime novità.

Tornando all’arrivo di Giorgia Quarchioni, ecco le sue prime parole da neo giocatrice del Cutrofiano:

“Arrivare nel Salento è motivo di grande orgoglio e responsabilità. Mi sono informata sull’ambiente e tutti mi hanno dato riscontri estremamente positivi. Arrivo in una società ed in un gruppo di atlete che certamente rappresentano al meglio la categoria e insime sapremo toglierci soddisfazioni importanti. Non è mia abitudine fare promesse, per me il campo è il giudice del lavoro e dell’impegno dato. Manca poco all’inizio della nuova stagione e sono sempre più curiosa di iniziare”.

Nata il 03/04/1995 Recanati;
Ruolo Schiacciatrice;
Altezza 188 cm.

Originaria di Porto Recanati, la nuova atleta del Cutrofiano Volley ha disputato le ultime tre stagioni in A2, nel 2017/18 con la maglia del Baronissi, nel 2018/19 con quella dell’Acqua e Sapone Roma e nella passata stagione con il Volley Soverato. Nelle precedenti stagioni ha giocato in B1, precisamente ad Udine nel 2016/17, a Martignacco nel 2015/16, a Vercelli nel 2014/15 ed a Todi nel 2013/14.

-

5.

Direttamente dalla nazionale Bulgara ecco Simona Dimitrova e la sua schiacciata terribile al servizio della Volalto2.0!

Schiacciatrice nel senso letterale del termine,  Simona Dimitrova,bulgara, 26 anni, 185 cm, arriva a Caserta con la sua “schiacciata terribile”. Nasce a Plovdiv il 17 luglio 1993 e fa parte della nazionale della Bulgaria. Simona ha partecipato al Campionato mondiale U23 FIVB 2015, ai Giochi europei 2015 di Baku e al Gran Premio mondiale FIVB 2015.

Ha giocato nel CSKA Sofia,  nel Tfse, nel VC Maritza e nel TVS Dudinghen.

Approda a Caserta per scatenarsi e vincere !

-