Volley femminile - Serie A1: i risultati del fine settimana

26.10.2020 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
© foto di Foto: Lapresse
Volley femminile - Serie A1: i risultati del fine settimana

25 Ottobre 2020

Conegliano vince, Novara batte Scandicci al tie-break

Stasera si sono giocate tre partite valide per la settima giornata della Serie A1 2020-2021 di volley femminile. 

Conegliano ha travolto Monza con un perentorio 3-0 (25-16; 25-23; 25-14) e ha così infilato la sesta vittoria in campionato, confermando la propria imbattibilità. Le Pantere, trascinate dalla solita Paola Egonu (17 punti, 2 muri, 2 aces) e dalla tonica centrale olandese Robin De Kruijf (11, 2 muri) oltre che da Miriam Sylla (7), hanno regolato agevolmente le brianzole di Lise Van Hecke (11).

Le Campionesse d’Italia sono volate a 18 punti e ora hanno tre lunghezze di vantaggio su Scandicci, sconfitta al tie-break da Novara. Le piemontesi si sono imposte per 3-2 (25-21; 25-17; 23-25; 23-25; 18-16) in una partita conclusa alle 23.56, dopo quasi tre ore di grandissima battaglia. Le ultime Campionesse d’Europa infilano la seconda affermazione consecutiva e ora sono quinte a sette punti dalla capolista (con una partita giocata in meno). Britt Herbots e Caterina Bosetti (22 punti a testa), supportate da Haleigh Washington e Malwina Smarzek (13 marcature a testa), hanno regolato le toscane di una straripante Magdalena Stysiak (36 punti, 3 muri, 3 aces).

Una strepitosa Chieri ha sconfitto il fanalino di coda Brescia a domicilio per 3-0 (25-22; 25-19; 25-20) e si è issata clamorosamente al quarto posto, a sei punti di distacco dalla capolista. Le piemontesi hanno infilato la terza affermazione di fila, soprattutto grazie alle prove di Elena Perinelli (17 punti, 2 muri) e Kaja Grobelna (16).

Stefano Villa

-

25 Ottobre 2020

Bergamo supera Perugia: 3 punti d’oro per la salvezza

Tre punti d’oro in chiave salvezza per la Zanetti Bergamo, che vince l’unica sfida domenicale della settima giornata di campionato, dopo i rinvii per i casi di Covid di Busto Arsizio-Firenze e Trento-Cuneo. La squadra bergamasca supera 3-1 Perugia al termine di un match dai due volti, a senso unico per le padrone di casa nei primi due parziali e molto equilibrato negli ultimi due set, con le umbre che hanno qualche rammarico per non essere riuscite a trascinare le rivali al quinto set.

Nel primo parziale Bergamo si affida a Lanier e Loda, prende il largo nella fase centrale (16-10) e si impone 25-17 senza troppi problemi. Secondo set in fotocopia con qualche segnale di risveglio nel finale da parte della Bartopccini Fortinfissi, che però si arrende con il punteggio di 25-20.

Nel terzo set Ortolani e Carcaces prendono per mano le perugine e la Zanetti va in difficoltà in ricezione. Perugia vola sul 16-10 e vince 25-19 senza troppi problemi. Il quarto set è una battaglia: la squadra ospite conquista un piccolo vantaggio e lo mantiene fino alla volata finale, quando arriva il sorpasso della Zanetti che, al terzo tentativo, chiude l’incontro a proprio favore con il punteggio di 27-25. Top scorer del match la bergamasca Lanier con 28 punti, mentre per Loda un buon bottino di 13 punti. In casa Perugia Ortolani a quota 16 punti e Carcaces con 15.

Enrico Spada

-