Volley femminile - Serie A1 2021-22, 1^ Giornata: tutti i risultati

11.10.2021 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: oasport.it
Casalmaggiore - Scandicci
Casalmaggiore - Scandicci
© foto di foto Simone Contesini

9 Ottobre 2021

Busto Arsizio vince in rimonta per 3-1 l’opening stagionale contro Monza

Il campionato di Serie A1 2021-2022 di volley femminile si è aperto ufficialmente questa sera alla E-Work Arena di Busto Arsizio con lo svolgimento dell’anticipo valido per la prima giornata della stagione regolare.

Il derby lombardo tra la Unet E-Work Busto Arsizio e la Vero Volley Monza ha visto trionfare in rimonta per 3-1 le padrone di casa, che ottengono così i primi 3 punti dell’anno in classifica.

Dopo una partenza shock, in cui le brianzole hanno dominato il primo set per 25-15 in soli 25′ di gioco grazie ad un parziale di 12-2, il match è cambiato a partire dalla seconda frazione. Da quel momento in poi Mingardi e compagne sono salite di colpi aggiudicandosi i tre parziali successivi per 25-21, 25-21, 25-23, chiudendo i conti con il primo match point a disposizione.

Dopo quasi due ore di partita, la top scorer è stata la schiacciatrice lombarda di Busto, Camilla Mingardi, con 20 punti. Molto bene dall’altra parte per Monza la belga Lise Van Hecke con 19 punti a referto. In doppia cifra anche la canadese Alexa Gray (Busto Arsizio) con 18 e la centrale azzurra Anna Danesi (Vero Volley) con 10 punti.

Erik Nicolaysen

-

10 Ottobre 2021

Novara vincente, Casalmaggiore sorprende Scandicci, ok Trento e Roma

Oggi pomeriggio si sono disputate cinque partite valide per la prima giornata della Serie A1 2021 di volley femminile, in attesa del posticipo tra Conegliano e Vallefoglia (ore 20.30). 

Novara mostra subito i muscoli sconfiggendo Firenze per 3-0, lanciata da Ebrar Karakurt (19 punti), Nika Daalderop (13) e Cristina Chirichella (9) contro Sylvia Nwakalor (15) e compagne.

Casalmaggiore ha battuto per 3-0 a sorpresa Scandicci, una delle pretendenti alle posizioni nobili: Yana Shcherban (19 punti) ed Elena Braga (17) hanno ruggito contro Natalia Pereira (16) e Louisa Lippmann (13), ha avuto spazio il giovane opposto Ekaterina Antropova (12 punti), non ha giocato Elena Pietrini poiché infortunata. 

Roma ha espugnato il campo di Cuneo con un deciso 3-0 propiziato da Veronika Trnkova (13) e Hanna Klimets (12), alle piemontesi non è bastata Federica Squarcini (11).

Trento vince a Bergamo con Vittoria Piani (17 punti, 7 aces) e Jessica Rivero (15, 4 aces) in grande spolvero. 

Chieri vince in casa contro Perugia per 3-1, guidata da Helena Cazaute (24 punti, 4 muri, 3 aces) e Alexandra Frantti (20).

Di seguito tutti i risultati dettagliati della prima giornata della Serie A1 2021 di volley femminile.

RISULTATI SERIE A1 VOLLEY FEMMINILE OGGI (prima giornata)

Bosca San Bernardo Cuneo vs Acqua & Sapone Roma Volley Club 0-3 (20-25; 21-25; 24-26)
VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore vs Savino Del Bene Scandicci 3-0 (25-22; 25-23; 27-25)
Reale Mutua Fenera Chieri vs Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-1 (25-15; 22-25; 25-19; 25-22)
Igor Gorgonzola Novara vs Il Bisonte Firenze 3-0 (25-22; 25-22; 25-19)
Volley Bergamo 1991 vs Delta Despar Trentino 1-3 (25-23; 23-25; 18-25; 18-25)

Stefano Villa

-

10 Ottobre 2021, sera

Conegliano parte con una vittoria, ma Vallefoglia sorprende. Egonu 23 punti

Conegliano ha esordito con un bel successo nella Serie A1 2021-2022 di volley femminile.

Il posticipo della prima giornata sorride alle Campionesse d’Italia, capaci di sconfiggere la neopromossa Vallefoglia per 3-0 (25-17; 25-23; 27-25) di fronte al proprio pubblico del PalaVerde di Treviso.  

Le Pantere, che settimana scorsa avevano alzato al cielo la Supercoppa Italiana, hanno così risposto a Novara e Busto Arsizio, che avevano vinto i rispettivi incontri (Monza e Scandicci, altre potenziali rivali, sono invece cadute). Le venete sono state brave e risalire da 11-16 nella seconda frazione, mentre nella terza frazione si sono inchiodate sul 19-17 e sono state sorpassate sul 20-22 prima di imporsi ai vantaggi. 

Coach Daniele Santarelli deve fare a meno di due infortunate di lusso come la schiacciatrice Miriam Sylla e la centrale Sarah Fahr, ma la caratura tecnica delle ragazze in giallo è decisamente superiore. La regista Joanna Wolosz ha mandato in doppia cifra l’indemoniato opposto Paola Egonu (23 punti) e la schiacciatrice Loveth Omoruyi (11 punti), bene le centrali Hristina Vuchkova (11 punti, 4 muri) e Robin De Kruijf (7). Vallefoglia esce dal campo a testa altissima e ha fatto capire di poter disputare un bel campionato, grazie anche a una stella assoluta come Tatiana Kosheleva (19 punti) e al buon apporto di Sinead Jack-Kisal (15). 

Stefano Villa

-