Volley femminile - Nel posticipo di A1 femminile Conegliano batte Novara 3-0, la nuova classifica e il prossimo turno

22.10.2021 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Le ragazze di Conegliano
Le ragazze di Conegliano
© foto di dallarivolley.com

Posticipo di lusso quello che ha chiuso la 3^ giornata del Campionato di Serie A1 Femminile.

Ancora una volta una di fronte all'altra, dopo le ultime sfide di Supercoppa Italiana e delle Finali Scudetto della passata stagione, Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara si affrontano davanti al ritrovato pubblico del PalaVerde di Villorba, con in palio tre punti per raggiungere la Unet E-Work Busto Arsizio in testa alla classifica, con le farfalle a punteggio pieno dopo tre turni giocati.

Prima del fischio d'inizio - come annunciato dalla Federazione Italiana Pallavolo e dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile - è stato osservato un minuto di silenzio in memoria della giovane pallavolista afghana Mahjabin Hakimi.

Coach Santarelli deve fare a meno, oltre alle lungodegenti Sylla e Fahr, anche a Monica De Gennaro e Kathryn Plummer, optando quindi per il sestetto formato dalla diagonale Wolosz-Egonu, De Kruijf e Vuchkova al centro, Omoruyi e Courtney in banda e libero Caravello. Risponde Lavarini con Hancock in cabina di regia, Karakurt opposta, Washington e capitan Chirichella al centro, Daalderop e Bosetti in posto quattro e libero Fersino.

Dopo le iniziali fasi di gioco, le ospiti trovano un primo break con Karakurt (4-6), ma il vantaggio dura poco o nulla, perchè le pantere si svegliano e piazzano un solco enorme con un parziale di 8-0 (12-6), trascinate da Egonu e De Kruijf. Le padrone di casa sembrano poter amministrare agevolmente il vantaggio, ma i turni al servizio micidiali di Hancock e D'Odorico riaprono inaspettatamente la contesa. Sul 23-22 Hancock non gestisce al meglio l'alzata per Karakurt ed Egonu non perdona, portando le sue a vincere il primo parziale sul 25-22.

L'equilibrio tra le due squadre è il vero protagonista nella seconda frazione, con le due compagini che rimangono praticamente appaiate fino al break di casa sul 19-17; ma quando sembra l'allungo deciso, Novara risponde con un 0-3 prima (19-20) e conquista due palle set (22-24), ma come un déjà vu dalla gara-1 scudetto dello scorso anno, Conegliano le annulla entrambe - ace di Omoruyi con l'aiuto del nastro -, e sugli infiniti vantaggi annulla quattro palle set e conquista anche il secondo parziale sull'incredibile punteggio di 30-28.

Terza frazione nella quale le forze in campo si equivalgono fino ai punti decisivi, dove sale in cattedra nuovamente Paola Egonu, che trova il break decisivo dai nove metri con due ace di fila che sono una sentenza (22-19). La Igor prova ancora con le ultime energie ad impattare la parità, ma l'errore al servizio delle piemontesi sulla seconda palla set sancisce il definitivo 25-23. Vittoria di carattere per Wolosz e compagne - la numero 68 dell'incredibile striscia vincente -  che raggiungono così la Unet e-Work Busto Arsizio a punteggio pieno in testa alla classifica. Successo ancora più importante perchè arrivato in piena emergenza infortuni e contro una diretta concorrente per tutti i trofei in palio nella stagione. Per la Igor, la consapevolezza di aver giocato praticamente alla pari in tutti i parziali, ma aver sempre mancato la possibilità di metter a terra il pallone decisivo nei momenti caldissimi del match.

MVP dell'incontro Paola Egonu con 23 palloni messi a terra; da sottolineare inoltre in seconda linea l'ottima prova di Lara Caravello, che non ha fatto rimpiangere l'assenza importante di De Gennaro. Per le igorine non basta la buona prova di Daalderop, unica in doppia cifra tra le ospiti con 12 centri.
Sabato si torna subito in campo per il 4^ turno di Campionato. 

-

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo delle 20.30 di domenica. Per la 4^ giornata, appuntamento su Sky Sport Arena (canale 204 del bouquet Sky) Vero Volley Monza-Igor Gorgonzola Novara. Al commento Stefano Locatelli e Francesca Piccinini.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 - anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport - sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

PHOTOGALLERY
Le foto più belle di Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano-Igor Gorgonzola Novara, a cura di Filippo Rubin, saranno disponibili nella sezione 'Gallery' del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr. Tutte le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito 'Foto Rubin x LVF'.

-

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE

I RISULTATI DELLA 3^ GIORNATA

Mercoledì 20 ottobre, ore 19.30
Acqua&Sapone Roma Volley Club - VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore 1-3 (24-26 18-25 25-23 21-25)
Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia - Reale Mutua Fenera Chieri 3-1 (25-23 16-25 25-23 25-17)
Mercoledì 20 ottobre, ore 20.30
Il Bisonte Firenze - Delta Despar Trentino 3-1 (25-13 17-25 25-16 25-19)
Bosca S.Bernardo Cuneo - Savino Del Bene Scandicci 0-3 (24-26 23-25 21-25)
Volley Bergamo 1991 - Vero Volley Monza 0-3 (21-25 23-25 15-25)
Mercoledì 20 ottobre, ore 20.45 (diretta Sky Sport Arena)
Unet E-Work Busto Arsizio - Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-0 (25-21 25-15 25-19)
Giovedì 21 ottobre, ore 20.30 (diretta Rai Sport)
Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano - Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25-22, 30-28, 25-23) 

-

LA CLASSIFICA
Unet E-Work Busto Arsizio 9; Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 9; Igor Gorgonzola Novara 6; Vero Volley Monza 6; Savino Del Bene Scandicci 6; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 6; Il Bisonte Firenze 6; Delta Despar Trentino 4; Reale Mutua Fenera Chieri 3; Acqua & Sapone Roma Volley Club 3; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 3; Bosca S.Bernardo Cuneo 2; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 0; Volley Bergamo 1991 0.

-

I TABELLINI

PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – IGOR GORGONZOLA NOVARA 3-0 (25-22 30-28 25-23) – PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Courtney 11, Vuchkova 11, Egonu 23, Omoruyi 7, De Kruijf 10, Wolosz, Caravello (L), Gennari, Frosini. Non entrate: De Gennaro (L), Bardaro, Folie, Butigan, Plummer. All. Santarelli. IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 2, D’odorico 2, Chirichella 3, Karakurt 5, Herbots 2, Daalderop 12, Fersino (L), Montibeller 8, Bosetti 7, Washington 3, Bonifacio 2, Battistoni. Non entrate: Costantini, Imperiali (L). All. Lavarini. ARBITRI: Cerra, Cesare. NOTE – Spettatori: 2703, Durata set: 30′, 34′, 27′; Tot: 91′.

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO - BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA 3-0 (25-21 25-15 25-19) - UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Bosetti 5, Stevanovic 5, Poulter 4, Gray 16, Olivotto 10, Mingardi 15, Zannoni (L), Ungureanu 2. Non entrate: Cerbino (L), Colombo, Battista, Bressan, Herrera Blanco, Monza. All. Musso. BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA: Havelkova 8, Melandri 5, Diouf 17, Melli 6, Bauer 4, Bongaerts 2, Sirressi (L), Provaroni, Guerra, Nwakalor, Guiducci. Non entrate: Rumori (L), Diop. All. Cristofani. ARBITRI: Piperata, Armandola. NOTE - Spettatori: 1294, Durata set: 28', 25', 26'; Tot: 79'.

IL BISONTE FIRENZE - DELTA DESPAR TRENTINO 3-1 (25-13 17-25 25-16 25-19) - IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 12, Belien 10, Cambi 3, Sorokaite 14, Sylves 10, Nwakalor 19, Panetoni (L), Enweonwu 3, Knollema 1, Bonciani. Non entrate: Diagne, Lapini, Golfieri (L), Graziani. All. Bellano. DELTA DESPAR TRENTINO: Furlan 5, Piani 13, Nizetich 19, Rucli 2, Raskie 3, Rivero 8, Moro (L), Piva 1, Mason, Stocco. Non entrate: Berti, Botarelli. All. Bertini. ARBITRI: Caretti, Verrascina. NOTE - Spettatori: 125, Durata set: 27', 24', 25', 26'; Tot: 102'.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO - SAVINO DEL BENE SCANDICCI 0-3 (24-26 23-25 21-25) - BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Jasper 9, Stufi 4, Signorile 2, Kuznetsova 12, Squarcini 11, Gicquel 18, Spirito (L), Agrifoglio 1, Zanette, Gay, Caruso. Non entrate: Montabone. All. Pistola. SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Zilio Pereira 7, Alberti 6, Lippmann 16, Pietrini 15, Silva Correa 9, Malinov, Castillo (L), Antropova 1, Milanova, Angeloni. Non entrate: Lubian, Bartolini, Napodano (L), Orthmann. All. Barbolini. ARBITRI: Braico, Rossi. NOTE - Spettatori: 810, Durata set: 29', 27', 28'; Tot: 84'.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB - VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE 1-3 (24-26 18-25 25-23 21-25) - ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Pamio 10, Cecconello 6, Klimets 23, Stigrot 12, Trnkova 8, Bugg 2, Venturi (L), Decortes 2, Rebora 1, Arciprete 1, Papa. Non entrate: Bucci (L), Avenia. All. Saja. VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE: Shcherban 18, Guidi 3, Malual 21, Braga 20, Zambelli 7, Bechis 3, Carocci (L), White 1, Mangani, Ferrara (L), Szucs. Non entrate: Rahimova, Di Maulo, Zhidkova. All. Volpini. ARBITRI: Luciani, Talento. NOTE - Spettatori: 700, Durata set: 31', 24', 31', 30'; Tot: 116'.

MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA - REALE MUTUA FENERA CHIERI 3-1 (25-23 16-25 25-23 25-17) - MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA: Jack-kisal 10, Scola 3, Newcombe 15, Mancini 14, Carcaces 10, Kosheleva 14, Cecchetto (L), Kosareva 1, Botezat 1, Berasi. Non entrate: Tonello, Fiori (L). All. Bonafede. REALE MUTUA FENERA CHIERI: Grobelna 13, Villani 13, Alhassan 9, Bosio 2, Frantti 15, Mazzaro 11, De Bortoli (L), Piovesan 1, Cazaute, Armini, Weitzel. Non entrate: Guarena (L), Bonelli, Adriano. All. Bregoli. ARBITRI: Vagni, Cruccolini. NOTE - Spettatori: 370, Durata set: 31', 23', 29', 27'; Tot: 110'.

VOLLEY BERGAMO 1991 - VERO VOLLEY MONZA 0-3 (21-25 23-25 15-25) - VOLLEY BERGAMO 1991: Lanier 11, Ogoms 3, Borgo 7, Cagnin 5, Schoelzel 6, Di Iulio, Faraone (L), Loda 9, Enright 1, Turla', Ohman, Cicola. Non entrate: Marcon. All. Giangrossi. VERO VOLLEY MONZA: Lazovic 15, Danesi 8, Stysiak 17, Gennari 12, Zakchaiou 5, Orro 2, Parrocchiale (L), Van Hecke 2, Candi, Boldini. Non entrate: Negretti (L), Mihajlovic, Moretto, Davyskiba. All. Gaspari. ARBITRI: Curto, Papadopol. NOTE - Spettatori: 307, Durata set: 27', 31', 25'; Tot: 83'.

-

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 23 ottobre, ore 17.00

Il Bisonte Firenze - Bosca S.Bernardo Cuneo
Sabato 23 ottobre, ore 20.45 (diretta Rai Sport + HD)
Bartoccini Fortinfissi Perugia - Acqua&Sapone Roma Volley Club
Domenica 24 ottobre, ore 17.00
Reale Mutua Fenera Chieri - Unet E-Work Busto Arsizio
Savino Del Bene Scandicci - Delta Despar Trentino
VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore - Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano
Volley Bergamo 1991 - Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia
Domenica 24 ottobre, ore 20.30 (diretta Sky Sport Arena)
Vero Volley Monza - Igor Gorgonzola Novara

-