Volley femminile, Nazionale - Paola Egonu: “Sfrutteremo questo anno in più per arrivare pronte e allenate alle Olimpiadi”

30.07.2020 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Paola Egonu
Paola Egonu

Il mondo della pallavolo è fermo ormai da mesi a causa dell’emergenza Covid-19. Paola Egonu, così come tutte le sue compagne di nazionale, ne hanno approfittato per tirare il fiato e dedicarsi ad altre attività, con la consapevolezza che a una squadra molto giovane come l’Italia di Davide Mazzanti può fare comodo avere un anno in più per crescere e prepararsi alle Olimpiadi.

In un’intervista rilasciata al Resto del Carlino, la 21enne nativa di Cittadella ha raccontato:

“Fin dall’inizio non l’ho vista come una cosa negativa, perchè la priorità quest’anno è riuscire a sopravvivere. Se davvero ci sarà la possibilità di fare le Olimpiadi la prossima estate sarà fantastico perchè potremo arrivarci ancora più pronte e allenate. Io cerco di trovare il lato positivo in ogni cosa per migliorare quelle cose che non riuscita a fare  quest’anno“.

Paola Egonu è sicura che questo rinvio possa essere una carta in favore dell’Italia in vista dell’evento a cinque cerchi:

“Vincere l’oro è il sogno di ogni atleta, non so come sarà quando succederà, ma tutte noi stiamo lavorando per quello. Sfruttiamo questo tempo in più che ci è stato dato per migliorare“.

La pallavolo è uno degli sport che sta facendo più fatica nella ripartenza:

“Ovviamente credo che non sarà tutto come prima, a partire dal pubblico che non potrà essere lo stesso. Ci dovremo adattare per questioni sanitarie, la priorità deve essere quella di proteggere tutti. All’inizio senza la gente sarà strano“.

Salvatore Serio

-