Volley femminile - Le migliori italiane della 8^ giornata di A1: Mingardi e Nwakalor macchine da punti

23.11.2021 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: oasport.it
Camilla Mingardi
Camilla Mingardi
© foto di foto LM-LPS/Lisa Guglielmi

PAOLA EGONU Inseriamo lei come premio per tutta la squadra, per tutte le ragazze protagoniste di questa storica cavalcata fino alla 74ma vittoria consecutiva, record all time di questo sport. Partita di grande solidità per Egonu, autrice di 12 punti con il 75% in attacco, ma ci sembra giusto citare anche la giovane Loveth Omoruyi, e le veterane della Nazionale Raphaela Folie, Miriam Sylla e Monica De Gennaro. Questi nomi, insieme a quelli di tutte le altre ”Pantere”, rimarranno per sempre incastonati nella storia.

CRISTINA CHIRICHELLA Ottima la prestazione della centrale azzurra nella netta vittoria di Novara contro Roma. 11 punti per lei, impreziositi da due muri punto, un ace ed un ottimo 67% in attacco senza errori. Continua l’inizio di stagione molto positivo per la napoletana.

ALESSIA MAZZARO Nella rocambolesca vittoria di Chieri contro Cuneo, una delle partite più avvincenti del turno, spicca la prestazione della giovane centrale delle piemontesi, capace di mettere a segno 12 punti con ben 6 muri, vera spina nel fianco per le attaccanti di Cuneo lungo tutti i 5 set.

FRANCESCA VILLANI Importantissimo anche l’apporto della schiacciatrice 26enne per Chieri, decisiva nei momenti importanti del match, riuscendo a sopperire ad una performance un po’ sottotono di Kaja Grobelna. Per Villani 17 punti a tabellino, conditi da 2 muri punto e ben 3 ace, in un match che l’ha vista tenere anche il 62% di positività in ricezione.

SYLVIA NWAKALOR Nell’altro match arrivato al tie break, Firenze è riuscita a superare una buonissima Vallefoglia, autrice di una delle migliori partite dell’anno. Fondamentale il solito apporto in punti dell’opposta, che si conferma una delle migliori bocche da fuoco del campionato, mettendo a segno 23 punti con il 48% in attacco.

OFELIA MALINOV Solida prestazione per la Savino del Bene Scandicci che riesce a regolare Perugia in tre set. Sempre molto attenta e precisa la palleggiatrice delle toscane, autrice a fine match anche di 3 punti in attacco.

ELENA PIETRINI 18 punti per la giovane schiacciatrice azzurra, in quella che è stata una delle migliori partite di questo inizio di stagione. Sempre molto lucida in attacco, offre grande sicurezza anche in ricezione, dove chiude con il 57% di positività, ma soprattutto con il 52% di perfezione pur essendo il bersaglio preferito della battuta di Perugia.

CAMILLA MINGARDI Continua l’inizio di stagione da sogno per quella che si conferma la miglior marcatrice del campionato. Sono 25 i punti in attacco nella vittoria in quattro set di Busto Arsizio contro Bergamo. Il suo rimane uno dei nomi più frequenti in queste rubrica settimanale.

ALESSIA ORRO Monza continua nel suo ottimo inizio di stagione battendo con grande semplicità Casalmaggiore in tre set. La squadra gira alla grande e buona parte del merito ricade nelle mani della palleggiatrice azzurra, capace di gestire sapientemente le attaccanti.

Riccardo Iacente

-